Domenica, 21 aprile 2024 - ore 07.01

Misure B2, sostegno alle famiglie non sufficiente

Nel cremasco tante famiglie in difficoltà. "La Giunta stanzi nuovi fondi"

| Scritto da Redazione
Misure B2, sostegno alle famiglie non sufficiente

MISURE DI SOSTEGNO E SUPPORTO ALLE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI E CON DISABILITÀ GRAVI (B2) INSUFFICIENTI. MARCO DEGLI ANGELI: “NEL

CREMASCO TANTE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ. LA GIUNTA LOMBARDA STANZI NUOVI FONDI”

“In tutta l’AREA DEL CREMASCO sono MOLTISSIME LE FAMIGLIE IN

DIFFICOLTÀ, le cui DOMANDE PER IL FONDO NON AUTOSUFFICIENZA (Misura B2)

sono state AMMESSE, MA NON FINANZIATE per MANCANZA DI FONDI REGIONALI.

Per questo motivo ho voluto chiedere alla giunta INFORMAZIONI UTILI A

COMPRENDERNE I MOTIVI e, soprattutto, per capire come Regione intenda

intervenire al fine di supportare le tante FAMIGLIE che NECESSITANO di

AIUTI CONCRETI”. A spiegarlo è MARCO DEGLI ANGELI, consigliere

pentastellato di Regione Lombardia il quale, quest’oggi 22 febbraio ha

depositato un’INTERROGAZIONE a Regione ad oggetto: “DETTAGLIO MISURE

B2 NEI COMUNI AFFERENTI ALL’AREA OMOGENEA CREMASCA”.



“SONO infatti IN CRESCITA - testimonia il consigliere - LE

TESTIMONIANZE DIRETTE che mi sono arrivate dai CITTADINI CREMASCHI.

Questi FONDI sono FONDAMENTALI PER GARANTIRE SOSTEGNO e SUPPORTO alle

PERSONE ANZIANE NON AUTOSUFFICIENTI e/o alle persone con DISABILITÀ

GRAVI e alle loro famiglie per garantire una piena possibilità di

permanenza al domicilio e nel proprio contesto di vita”.



Conclude Degli Angeli: “Nonostante le disabilità gravi del famigliare

a carico, queste FAMIGLIE SONO LASCIATE SOLE. Mi auguro quindi che

Regione sappia RISPONDERE AL NOSTRO SOLLECITO a stretto giro, non solo

a

parole, ma con azioni concreti utili a migliorare la situazione.

Un primo passo, aumentando l’ISEE PER ACCEDERE ALLA MISURA è stato

compiuto. Ora l’assessore competente si adoperi per STANZIARE MAGGIORI

FONDI DESTINATI AI COMUNI”.

961 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria