Martedì, 16 luglio 2024 - ore 21.24

Monza - Nidi Gratis

Dal 22 agosto è possibile presentare la domanda per beneficiare della misura regionale

| Scritto da Redazione
Monza - Nidi Gratis

Regione Lombardia ha decretato l’adesione del Comune di Monza alla misura “Nidi Gratis”. 

Dal 22 agosto 2016 sarà, perciò, possibile presentare all'ufficio Nidi la domanda per beneficiare di tale misura che prevede l'azzeramento della retta di frequenza dei nidi comunali.


REQUISITI

 I genitori dei bambini frequentanti gli asili nido comunali devono possedere i seguentirequisiti:

  • ISEE inferiore o uguale a € 20.000. Per i mesi di maggio, giugno e luglio 2016 è valido l'ISEE presentato all'atto dell'iscrizione 2015/2016. Da settembre 2016 a luglio 2017 è necessario presentare l'ISEE in corso di validità ed utilizzato per la determinazione della retta dell'anno educativo 2016/2017.
  • entrambi residenti in Regione Lombardia e almeno uno dei due residente da 5 anni continui all'atto della presentazione della domanda
  • entrambi occupati o aver sottoscritto un Patto di Servizio Personalizzato ai sensi del d.lgs. n. 150/2015 e fruire di percorsi di politiche attive del lavoro (es. Garanzia Giovani, DUL o attività equivalenti indicate nel Patto di servizio):




  • - per il genitore privo di lavoro si chiede ai sensi del decreto legislativo n.150/2015 di aver sottoscritto il patto di servizio in corso di validità erogato dagli operatori competenti.



    - per i genitori occupati con contratto di lavoro subordinato si chiede il certificato del datore di lavoro e per i genitori che svolgono un’attività autonoma si chiede il certificato di attribuzione del numero di partita IVA/Visura Camerale.
  • - per genitori con invalidità civile, non compatibile con lo svolgimento di una attività lavorativa, sono richiesti gli estremi attestanti.

Nel caso di nuclei monogenitoriali i requisiti devono essere posseduti dal solo genitore presente.


DOMANDA

Alla domanda, compilata da entrambi i genitori, dovranno essere allegate copia del documento di identità e la documentazione che comprova i requisiti richiesti.

Per i bambini frequentanti l’asilo nido nell’anno educativo 2015/2016 la domanda deve essere consegnata entro e non oltre il 30 settembre 2016, per ottenere il beneficio della gratuità con validità dal 1 maggio o dalla data di possesso dei requisiti.

Per coloro che abbiano presentato domanda e che continueranno a frequentare il Nido anche nell’a.e. 2016/2017 verrà considerato l’ISEE utilizzato  per determinare la nuova retta.

nuovi iscritti (anno educativo 2016/2017) potranno presentare la domanda dal 1 settembre 2016.

Le famiglie in possesso dei requisiti, già frequentanti o in inserimento a settembre, che presenteranno la domanda entro il 30 settembre 2016 otterranno il beneficio della gratuità con validità:

  • dal 1 maggio o dalla data di possesso dei requisiti (già frequentanti)
  • dal 1 settembre o dalla data di possesso dei requisiti (nuovi in inserimento a settembre).

Per chi presenterà la richiesta dal 1 ottobre 2016, la misura “Nidi Gratis” non sarà più retroattiva e la gratuità decorrerà dalla prima mensilità successiva alla presentazione della domanda. Se, ad esempio, l’inserimento di un bambino avverrà ad ottobre, la presentazione della domanda entro il 30 settembre consentirà di non perdere il beneficio di ottobre.

L'ufficio Nidi e Prima Infanzia, oltre alla protocollazione della domanda e alla verifica e validità di quanto consegnato, trasmetterà a Regione Lombardia i nominativi degli utenti beneficiari della misura “Nidi Gratis”.

Costituiranno causa di inammissibilità sia la mancata consegna della documentazione nei termini fissati sia l'accertamento del mancato possesso dei requisiti per l'accesso alla misura. 


MODULISTICA

Modello Unico Famiglia (formato PDF - 475 KB)

Informativa Privacy (formato PDF - 5 MB)

1342 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria