Domenica, 17 novembre 2019 - ore 16.04

Oggi, 9 aprile 2018 , Presidio a Roma ed in molte città italiane: il ddl Pillon va respinto

Sit-in a Montecitorio di Cgil e associazioni in occasione della discussione in Senato del disegno di legge che riforma il diritto di famiglia. Camusso: "È parte di una più vasta campagna oscurantista. Lede la libertà delle donne e non tutela i minori"

| Scritto da Redazione
Oggi, 9 aprile 2018 , Presidio a Roma ed in molte città italiane: il ddl Pillon va respinto Oggi, 9 aprile 2018 , Presidio a Roma ed in molte città italiane: il ddl Pillon va respinto Oggi, 9 aprile 2018 , Presidio a Roma ed in molte città italiane: il ddl Pillon va respinto

Oggi, 9 aprile 2018 , Presidio a Roma ed in molte città italiane: il ddl Pillon va respinto

Sit-in a Montecitorio di Cgil e associazioni in occasione della discussione in Senato del disegno di legge che riforma il diritto di famiglia. Camusso: "È parte di una più vasta campagna oscurantista. Lede la libertà delle donne e non tutela i minori"

“Il disegno di legge è inemendabile, tutto il suo impianto va respinto”. Inizia oggi (martedì 9 aprile) in commissione Giustizia al Senato la discussione generale sul ddl Pillon. Una riforma del diritto di famiglia fortemente contestata dalla Cgil, che ha organizzato per l’occasione, assieme a tante altre associazioni, un presidio in piazza Montecitorio, a partire dalle ore 12.

Un ddl “inemendabile”, dunque: almeno così lo definisce Susanna Camusso, titolare per la confederazione delle politiche di genere, precisando che il provvedimento del senatore leghista (presentato il 1° agosto scorso), che modifica le norme attuali su affido condiviso, mantenimento diretto e bigenitorialità, è “una sorta di antipasto moderato, non certo nei toni, ma negli strumenti utilizzati, di una più vasta campagna oscurantista”.

Fonte : rassegna sindacale

1° foto : manifestazione Roma

2° foto : manifestazione Milano

3° foto : delegazione Spi-Cgil Cremona a Milano

248 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online