Domenica, 17 novembre 2019 - ore 21.17

Oleificio Zucchi Cremona i partecipa a ‘Ricordati di salvare l’Italia’ a sostegno degli uliveti FAI

Oleificio Zucchi torna a sostenere il progetto “Ricordati di salvare l’Italia”, promosso dal FAI per salvaguardare il patrimonio naturale ed artistico del nostro Paese.

| Scritto da Redazione
Oleificio Zucchi Cremona i partecipa a ‘Ricordati di salvare l’Italia’ a sostegno degli uliveti FAI

Oleificio Zucchi Cremona i partecipa a ‘Ricordati di salvare l’Italia’ a sostegno degli uliveti FAI

Oleificio Zucchi torna a sostenere il progetto “Ricordati di salvare l’Italia”, promosso dal FAI per salvaguardare il patrimonio naturale ed artistico del nostro Paese.

 Per tutto il mese di ottobre, per ogni bottiglia acquistata di Olio extravergine d’oliva 100% italiano sostenibile (recante il collarino dell’iniziativa), la storica azienda cremonese verserà infatti 1 euro al Fondo Ambiente Italiano, contribuendo alle sue iniziative per la salvaguardia del patrimonio culturale e paesaggistico nazionale.

L’Olio Extra Vergine di Oliva 100% Italiano Sostenibile è il primo proveniente da una filiera interamente tracciata e certificata sostenibile. Attraverso questo prodotto viene valorizzata tutta la filiera: Oleificio Zucchi si impegna a tutelare i lavoratori e a pagare un prezzo equo ai produttori, la produzione rispetta l’ambiente e la biodiversità, assicurando il controllo del consumo di acqua ed energia e limitando l’uso di fitofarmaci con metodi integrati di lotta naturale. L’olio extra vergine di oliva 100% Italiano Sostenibile Zucchi è ricco di vitamine, di particolari antiossidanti – i polifenoli – e di grassi “buoni” (acidi grassi insaturi).

“Siamo orgogliosi di confermare il nostro impegno per la tutela dell’ambiente e della biodiversità, lavorando fianco a fianco con un’istituzione di grande rilievo come il FAI”, dichiara Alessia Zucchi, AD di Oleificio Zucchi. “Ottobre è il mese della raccolta delle olive, materia prima dalla quale ha origine tutta la nostra filiera, e siamo felici di aggiungere questo passo al nostro cammino di sostenibilità e trasparenza; tramite l’acquisto del nostro EVO, i consumatori possono infatti contribuire attivamente a proteggere la natura e la bellezza che stanno alla base di tutta la bontà dei nostri prodotti”.

La storica azienda cremonese, produttrice di oli da olive e da semi, è dal 2005 Corporate Golden Donor del FAI, in linea con la visione aziendale ispirata alla cultura della responsabilità sociale e al rispetto per l’ambiente e il lavoro, e sostiene la manutenzione e conservazione degli ulivi coltivati nei Beni del FAI aperti al pubblico.

 

406 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online