Giovedì, 20 gennaio 2022 - ore 14.17

Opera di Campigli donata al Fai per Villa Necchi

opera di Campigli donata al Fai per Villa Necchi

| Scritto da Redazione
Opera di Campigli donata al Fai per Villa Necchi

"Non ho attaccamento alle opere, ci ho vissuto in mezzo: meglio di così! Mi basta una cartolina, semmai, per ricordare una cosa.

Perché trovo che l'arte debba essere a disposizione di tutti." Così Nicoletta Pallini Clemente spiega la scelta di donare al FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano l'opera di Massimo Campigli, 'Ritratto di Adriano Pallini', del 1934, che sarà esposta a Villa Necchi Campiglio, a Milano.

   Il dipinto di Massimo Campigli proviene dalla collezione privata dello stesso Adriano Pallini (1897-1955) che è ritratto nel dipinto, padre della donatrice, celebre sarto milanese d'adozione, appassionato di cultura, d'arte e di musica, che fu amico di artisti e intellettuali, tra cui Arturo Martini, Mario Sironi o Giorgio de Chirico, ma anche del poeta Vincenzo Cardarelli, e ne collezionò le opere quando erano ancora poco noti, ottenendole da principio, curiosamente, in cambio di abiti confezionati su misura per loro. Particolarmente intensa l'amicizia tra Adriano Pallini e Massimo Campigli, testimoniata dai ritratti che l'artista fece a tutta la famiglia - oltre al padre, anche alla sorella di lui, alla moglie Marta e alle due figlie, Adriana e Nicoletta - e da numerose lettere. Tra il 1925 e il 1955 l'Atelier Pallini in Via dell'Orso, molto frequentato dall'alta società milanese, ma anche dagli amici artisti squattrinati dei circoli culturali di Brera, esponeva al pubblico opere d'arte, ma soprattutto la casa di famiglia in San Babila si riempiva di decine e decine di opere dei massimi artisti del Novecento italiano, tra cui, Carlo Carrà, Fortunato Depero, Amedeo Modigliani e Lucio Fontana.

    Nicoletta, erede della collezione con la sorella, ha deciso di donare il ritratto del padre, uno dei dipinti più cari e intimi, a Villa Necchi Campiglio. Il quadro sarà collocato nella hall all'ingresso della Villa, di fronte all'Autoritratto dell'artista. (ANSA).
232 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria