Mercoledì, 18 maggio 2022 - ore 05.05

Racconti del lago con Fantastico Garda e incontri vari in biblioteca a Salò

Tanti eventi in arrivo presso la biblioteca salodiana, con presentazioni di autori e l'evento del 21 maggio del Fantastico Garda sul lungolago cittadino.

| Scritto da Redazione
Racconti del lago con Fantastico Garda e incontri vari in biblioteca a Salò

Salò, 20 maggio 2021 - Venerdì 21 maggio la Biblioteca di Salò in collaborazione con Simona Cremonini, autrice e studiosa di storie tradizionali del lago, e con la partecipazione della Banda Cittadina, propone Fantastico Garda un percorso itinerante sospeso tra fiabe, miti e leggende. 

Al tramonto un evento in quattro tappe pensato per adulti e famiglie, con lettura di racconti sullo splendido lungolago salodiano, dalla Spiaggia del Mulino alla Piazza della Serenissima. La voce narrante dell’autrice guiderà il pubblico alla scoperta delle vicende della ninfa Tavine e del dio Benaco, le storie di pescatori e di strane creature che popolavano il Garda e i paesi dell'entroterra. 

 

 

A condurre i partecipanti alla tappa successiva saranno le flautiste della Banda Cittadina Gasparo Bortolotti di Salò. L’evento con inizio alle ore 19:45 è gratuito, riservato per motivi di distanziamento a trenta partecipanti che devono prenotarsi in Biblioteca. In caso di maltempo l'evento sarà spostato al venerdì successivo.



L’iniziativa rientra fra quelle promosse dalla Biblioteca e dall’Ateneo di Salò nell’ambito del Maggio dei libri una campagna nazionale promossa dal Centro per il Libro e la Lettura di Roma con lo scopo di portare il libro in contesti diversi da quelli tradizionali e ampliare il pubblico dei lettori. Oltre alla serata itinerante per il maggio dei libri, Biblioteca e Ateneo hanno attivato un progetto sempre legato alle storie del lago con la Scuola Primaria Olivelli, mentre con i ragazzi del Salòtto Giovani sono state ideate e realizzate shopper a tema.

 

Inoltre, martedì 25 maggio alle ore 18:30 presso il giardino della Biblioteca Federico Pace, scrittore e giornalista, presenterà il volume Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini edito da Einaudi. E’ sempre da un incontro che vengono decisi i nostri destini. Auguste Rodin con Camille Claudel, i Beatles, Maria Callas e la sorella, Nelson Mandela con il suo carceriere: raccontando la storia di questi e di altri incontri Federico Pace ci spiega relazioni e legami che intrecciamo durante la nostra esistenza svelandoci la natura vertiginosa e incerta dei rapporti.

L’incontro con l’autore è aperto a tutti ed è parte del progetto Lo Struzzo a scuola cui hanno aderito duecento ragazzi dell’Istituto Battisti di Salò.

 

 

Infine, venerdì 4 giugno sarà Fabrizio Voltolini, scrittore salodiano, a presentare il suo ultimo lavoro, Villa Cedraia, edito da Albatros. Il romanzo è una saga familiare ambientata nel primo dopoguerra sulle rive del lago. Un brutale omicidio sconvolge la vita di Rocco, il giovane protagonista. Quello con

Voltolini sarà il primo Salòtto d’autore: quattro incontri con quattro diversi autori che nel corso dell’estate, il primo venerdì di ogni mese alle ore 18:00, presenteranno i loro libri davanti al pubblico della biblioteca.

 

Per informazioni e per prenotare il proprio posto agli eventi proposti, contattate la Biblioteca di Salò al numero di telefono e anche WhatsApp +39 0365 20338 o via mail a biblioteca@comune.salo.bs.it.

 

Redazione Welfare Network

969 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online