Venerdì, 26 febbraio 2021 - ore 14.32

Referendum 29 marzo 2020: indicazioni per gli elettori temporaneamente residenti all'estero

La dichiarazione deve pervenire al proprio comune di residenza in Italia entro il 26 febbraio 2020.

| Scritto da Redazione
Referendum 29 marzo 2020: indicazioni per gli elettori temporaneamente residenti all'estero

Cremona, 17 febbraio 2020 - In occasione delle prossime consultazioni referendarie del 29 marzo 2020  concernenti la riduzione del numero dei parlamentari, gli elettori temporaneamente residenti all'estero potranno optare per votare per corrispondenza all’estero, facendo pervenire al proprio comune di residenza in Italia una apposita dichiarazione entro il 26 febbraio 2020 corredata da fotocopia di un documento di identità. L’opzione dovrà pervenire al comune per posta, per telefax o per posta elettronica anche non certificata oppure recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato.

Il relativo modulo è reperibile anche sul sito della Prefettura, nella sezione “Consultazioni elettorali 2020” -  “Referendum 29 marzo 2020” – “Modelli” - “Modello opzione elettori temporaneamente all’estero”: http://www.prefettura.it/cremona/contenuti/Modelli_referendum-8360843.htm.

5847 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online