Lunedì, 17 giugno 2024 - ore 12.17

Repubblica Ceca. Alle elezioni vince la sinistra

| Scritto da Redazione
Repubblica Ceca. Alle elezioni vince la sinistra

In questi giorni in Repubblica Ceca si sono tenute le elezioni regionali e per il rinnovo di una parte
del Senato.
Il risultato delle regioni ha sancito una schiacciante vittoria dei partiti di sinistra a discapito della
destra attualmente al governo del Paese, in qualche modo prevista anche se non in queste
dimensioni.
Infatti il ČSSD (socialdemocratici) ha conquistato ben 9 delle 14 regioni ceche, il KSČM
(comunisti) 2, l’ODS (centro-destra e maggiore partito di governo) una, una è andata
inaspettatamente allo SLK (partito per le autonomie locali) ed una (Praga) non ha votato.
Per il Senato c’è stata la stessa tendenza anche se lì bisogna aspettare i risultati dei ballottaggi.
In termini relativi, l’unico partito che ha realmente trionfato è stato quello comunista che ha visto
aumentare complessivamente i seggi a sua disposizione nelle assemblee regionali, rispetto alle
precedenti elezioni, di ben + 68 unità a discapito dei maggiori partiti (ČSSD – 75 ed ODS -78).
Anche questi risultati confermano la tendenza, precedentemente espressa nella vicina Slovacchia, di
una bocciatura senza appello dei governi delle destre che fino ad oggi hanno occupato la scena
politica, dimostratisi inadeguati a guidare la società in questo contesto storico.
La nota dolente della tornata elettorale è stata la bassa affluenza alle urne che ha fatto registrare un
preoccupante 37% per le regionali ed un 35% per il Senato degli aventi diritto, dovuta in parte agli
scandali che hanno coinvolto ultimamente alcuni personaggi politici e che hanno fatto alzare il
livello della percezione del fenomeno corruttivo nel Paese.
In qualità di associazione presente sul territorio, continueremo con maggiore energia a promuovere
il dibattito sui temi sociali fra i cittadini, sempre convinti che la cattiva politica si combatte con la
partecipazione e con la capacità di distinguere, piuttosto che con il disertare le urne.
Praga 15 ottobre 2012
IL PRESIDENTE
Elio Rampino

ASSOCIAZIONE NAZIONALE PARTIGIANI D’ITALIA
SEZIONE REPUBBLICA CECA “F. MORANINO”

1245 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria