Venerdì, 01 marzo 2024 - ore 12.23

Scioperi Taxi: ONLIT, settore corporativo che deve cambiare di Dario Balotta

Governo in ritardo con liberalizzazioni e con convocazione sindacati. Da Milano a Malpensa Taxi costa più di un volo

| Scritto da Redazione
Scioperi Taxi: ONLIT, settore corporativo che deve cambiare di Dario Balotta

Una volta deciso di trattare con i taxisti, è stato dannoso aspettare di fissare l’nicontro tra le parti fino a martedi prossimo, lasciando così le città nel caos per 6 giorni. Il monopolio dei taxisti va superato (gradualmente) perché le tariffe sono troppo alte. Da Milano alla Malpensa il costo è di  ben 100 euro, più di un volo di breve raggio. Le rendite garantite delle auto bianche si tramandano di generazione in generazione o di licenza in licenza, come quelle dei notai. L’unico modo per competere con Uber è che anche i taxi si mettano in discussione. Più tecnologie, presidio anche delle periferie e giù le tariffe. L’ennesimo incontro con i taxisti al ministero dei Trasporti conferma il ritardo delle scelte governative nelle politiche di liberalizzazione del settore dei trasporti (treni e autobus locali, porti e aeroporti). Infatti il comparto è il più arretrato e il più sbilanciato, a favore della gomma (auto e Tir), del vecchio continente. Abusivismo ed evasione fiscale non sono solo una prerogativa di Uber ma vanno combattuti ovunque si trovino. 

Il Presidente Dario Balotta

 

989 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online