Martedì, 15 giugno 2021 - ore 12.56

Solidarietà, ''Abbiamo riso per una cosa seria'' nei mercati e agriturismi di Campagna Amica

| Scritto da Redazione
Solidarietà, ''Abbiamo riso per una cosa seria'' nei mercati e agriturismi di Campagna Amica

I cittadini hanno una ragione in più per non perdere l’appuntamento con il mercato di Campagna Amica nei prossimi giorni. Domenica 16 maggio a Crema, dalle ore 8 alle 12, presso la quarta pensilina di via Verdi, e martedì 18 maggio a Cremona, presso il portico del Consorzio Agrario in via Monteverdi, il mercato degli agricoltori di Coldiretti aprirà infatti le porte a un’iniziativa di solidarietà che si terrà lungo tutta la penisola, coinvolgendo parrocchie, piazze e mercati.

Appuntamento a Crema e Cremona

Oltre a proporre la consueta vendita diretta dei cibi che nascono dall’agricoltura del territorio, il mercato di Campagna Amica accoglierà anche a Crema e Cremona, come su tutto il territorio nazionale, la campagna di sensibilizzazione  “Abbiamo riso per una cosa seria”. E' promossa da FOCSIV, la Federazione degli Organismi di Volontariato Internazionale di ispirazione cristiana, in collaborazione con Coldiretti e Fondazione Campagna Amica. L'obiettivo è difendere chi lavora la terra e promuovere l’agricoltura familiare in Italia e nel mondo.

L’iniziativa vedrà i volontari impegnati nel proporre pacchi di riso 100% italiano, a fronte di una donazione destinata a promuovere il diritto al cibo e la dignità di chi lavora la terra. Impegnati nel nostro territorio saranno i volontari dell’Associazione Amici del Brasile Onlus, avente sede a Crema. L'associazione ha la finalità di contribuire alla formazione di bambini e adolescenti delle comunità rurali del Brasile, senza allontanare i piccoli dalle famiglie, dalla loro terra e dalla loro cultura. L’attività principale è dunque volta ad assicurare una buona alimentazione e un’istruzione di base. L'obiettivo è poter dare a questi bimbi la possibilità di costruire un futuro migliore, per sé e per la propria comunità.

Il diritto al cibo e la dignità di chi lavora la terra

“Il riso è l’alimento più consumato al mondo. FOCSIV e Coldiretti lo confermano protagonista della 19esima edizione di “Abbiamo riso per una cosa seria”, campagna a favore dell’agricoltura familiare in Italia e nel mondo – sottolinea Coldiretti Cremona –. Ogni pacco di riso, 100% italiano, prodotto dalla rete FdAI (Firmato dagli agricoltori italiani) e distribuito dai volontari FOCSIV, è un’occasione importante per sostenere il diritto al cibo e la dignità di chi lavora la terra”.

“Quel riso – rimarca FOCSIV – rappresenta l’unione dei contadini del nord e del sud del mondo. L’agricoltura familiare è la risposta alla fame e allo sfruttamento del lavoro, ai cambiamenti climatici e alle multinazionali dell’agroalimentare, principali cause di crescenti migrazioni. Ma è anche un atto di tutela delle biodiversità, delle colture e delle culture dei diversi Paesi”.

L’appuntamento è dunque presso il mercato di Campagna Amica. Il tutto avverrà nella massima attenzione alle prescrizioni anti-Covid previste a tutela della salute.

Dai mercati agli agriturismi

La campagna “Abbiamo riso per una cosa seria” proseguirà quindi domenica 23 maggio negli agriturismi del territorio. I cuochi contadini proporranno una ricetta a partire dal “riso benefico” di FOCSIV-Coldiretti. Varie aziende agrituristiche hanno già aderito all’iniziativa. Tra queste c'è La Sorgente di Montodine, che proporrà il “risotto al salva cremasco con crema di asparagi”. Al Campagnino di Pessina Cremonese la cuoca contadina cucinerà un “risotto con ortica e pancetta croccante”. Mentre l'agriturismo La Fraccina di Spino d’Adda proporrà “risotto con pere e taleggio”.

Per ogni aggiornamento sull’iniziativa, e per scoprire i temi delle uscite al mercato, sempre legati alla stagionalità dei prodotti e ai valori dell’agricoltura italiana, Coldiretti Cremona invita a consultare la pagina facebook (Coldiretti Cremona), instagram (cremonacoldiretti) e il sito www.cremona.coldiretti.it. Per trovare l’elenco di tutti i mercati in Italia dove è possibile sostenere l’iniziativa Focsiv-Coldiretti: www.campagnamica.it.

295 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Gli alunni di Ripalta Cremasca a Castelporziano con il Presidente Mattarella

Gli alunni di Ripalta Cremasca a Castelporziano con il Presidente Mattarella

Ci saranno anche gli alunni della Scuola Primaria Statale Giovanni Pascoli di Ripalta Cremasca (dell’Istituto Comprensivo E. Fermi di Montodine) venerdì 11 giugno a Roma, protagonisti del primo campo scuola in fattoria nella tenuta presidenziale di Castelporziano, inaugurato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della 1° Festa dell’educazione alimentare nelle scuole, che darà il via alla stagione estiva delle fattorie didattiche.
Sopralluogo al Cantiere della Scuola Superiore APC del presidente Fontana.

Sopralluogo al Cantiere della Scuola Superiore APC del presidente Fontana.

Tra i presenti la dirigente scolastica Roberta Mozzi, con il responsabile dell’ufficio tecnico dell’I.S.S. “J. Torriani”, Vincenzo Senatore, il Presidente della Provincia di Cremona, Paolo Mirko Signoroni con il consigliere provinciale delegato al Patrimonio ed Edilizia scolastica, Rosolino Azzali, seguito dal Coordinatore e Dirigente della Provincia al Patrimonio ed edilizia Scolastica avv. Massimo Placchi con i funzionari Massimiliano Rossini e Massimo Masotti.