Sabato, 17 aprile 2021 - ore 06.30

Sostegno ai giovani professionisti dal Comune di Cremona

Stanziati 60mila Euro, pubblicato il bando per la presentazione delle domande

| Scritto da Redazione
Sostegno ai giovani professionisti dal Comune di Cremona

Sostegno ai giovani professionisti dal Comune di Cremona

Stanziati 60mila Euro, pubblicato il bando per la presentazione delle domande

Cremona, 10 dicembre 2020 - Come già preannunciato, sono state definite dalla Giunta, su proposta dell’Assessore al Bilancio Maurizio Manzi, la quantità e le modalità di erogazione di contributi economici straordinari a giovani professionisti, a seguito dell'emergenza da COVID-19, è stato pubblicato oggi l’avviso pubblico per potere beneficiare di questo sostegno da parte del Comune, contributo che ammonta complessivamente a 60mila euro.

I contributi economici sono destinati a soggetti diplomati e/o laureati con iscrizione ai rispettivi Ordini e Collegi professionali, con un’età, al 1 gennaio 2020, non superiore a 35 anni, con partita IVA attiva almeno dall’1 gennaio 2019, che siano residenti e con studio professionale nel Comune di Cremona e che abbiano subito un rallentamento delle attività nel periodo di lockdown.

Le domande devono pervenire, in base alle modalità stabilite nel bando, entro il 28 dicembre prossimo, mentre l’erogazione del contributo, pari a 600,00 Euro, sarà effettuata in un’unica soluzione sino all’esaurimento dello stanziamento disponibile. Qualora il numero di domande dovesse superare l’ammontare stanziato, si procederà ad una rimodulazione proporzionale del contributo.

“Gli interventi proposti - dichiara al riguardo l’Assessore Manzi - sono finalizzati a ridurre l’impatto economico negativo sulle attività dei giovani professionisti residenti nel Comune di Cremona quale diretta conseguenza delle misure di contenimento necessarie a fronteggiare l’emergenza sanitaria e per una salvaguardia delle professionalità la cui presenza contribuisce allo sviluppo economico del territorio”.

“Questa ulteriore iniziativa, che va ad aggiungersi a quelle già in atto per altre categorie, rientra nell’ambito delle politiche di sostegno messe in campo dall’Amministrazione Comunale, con interventi finalizzati a ridurre l'impatto economico negativo, ponendo in tal caso una particolare attenzione ai giovani che si affacciano ad importanti professioni in un momento molto complicato, giovani che dovranno essere i principali protagonisti della ripresa”, conclude l’Assessore Maurizio Manzi.

307 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online