Domenica, 23 giugno 2024 - ore 18.40

Torre de Picenardi STUDENTI A TEATRO CON SOMS

Letture e spettacoli per gli studenti di primaria e secondaria di Torre, Isola, Piadena e Calvatone

| Scritto da Redazione
Torre  de Picenardi STUDENTI A TEATRO CON SOMS

Torre  de Picenardi STUDENTI A TEATRO: SOMS E ISTITUTO SACCHI INSIEME PER LE NUOVE GENERAZIONI

Letture e spettacoli per gli studenti di primaria e secondaria di Torre, Isola, Piadena e Calvatone

TORRE DE’ PICENARDI – Un importante progetto quello voluto dall’Associazione Società Operaia di Mutuo Soccorso di Torre de’ Picenardi, in sinergia con l’Istituto Comprensivo G.M. Sacchi di Piadena Drizzona e l’Associazione Controsenso Teatro di San Daniele Po: una rassegna teatrale, stimolante e formativa, dedicata ai ragazzi e alle ragazze dell’Istituto, per offrir loro una proposta di crescita personale e collettiva legata al teatro. Questo quanto portato avanti dai volontari di SOMS, un gruppo di persone che ha deciso di dedicare il proprio tempo e le proprie energie al recupero del cinema teatro di Torre de’ Picenardi e che ora ha pensato di rendere protagoniste le nuove generazioni, i cittadini del presente e del futuro del nostro territorio.

 Si inizia il 18 marzo con le primarie di Isola Dovarese e Calvatone e la lettura di “Fiabe e Favole” nella Sala Civica calvatonese, poi il 20 marzo con la primaria e la secondaria di Torre, rispettivamente con “Fiabe e Favole” e “Decameron”, presso la sede SOMS, poi ancora il 3 aprile per la primaria e la secondaria di Piadena Drizzona con la lettura di “Fiabe e Favole” e de “I Promessi Sposi” presso l’aula magna dell’Istituto. Al termine della rassegna, il 15 maggio alle ore 14:00, lo spettacolo teatrale “Le Città Invisibili” per la secondaria di Torre, di nuovo presso la SOMS.

 Il progetto è sostenuto da SOMS con fondi propri e con un finanziamento ottenuto tramite la partecipazione a un bando. Inoltre, anche l'Istituto contribuisce alla realizzazione del progetto, in questo caso con un autofinanziamento interno e la conseguente richiesta di una piccola quota alle famiglie degli alunni coinvolti.

 “La rassegna”, spiega Marcello Volpi, membro del direttivo della SOMS, “fa seguito a un corso di teatro già realizzato da SOMS presso la propria sede nell’ambito del progetto Ho uno spazio nella testa e mira a stimolare le passioni e gli interessi delle nuove generazioni”. L’obiettivo è quindi quello di avvicinare i più giovani al mondo della cultura e dello spettacolo, offrendo loro prospettive utili anche da un punto di vista lavorativo. L’arte diventa così strumento di sensibilizzazione sociale e formazione umana e professionale.

 Per informazioni:

e-mail: soms1908@libero.it;

telefono: 338-7307304

social: SOMS 1908

https://www.fiduciafestival.it/

229 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online