Martedì, 28 giugno 2022 - ore 08.01

UNINDUSTRIA REGGIO EMILIA SVELA IL PROGETTO ''LEDTOLEAD – PASSAGGIO GENERAZIONALE''

IN PARTNERSHIP CON SDA BOCCONI SCHOOL OF MANAGEMENT

| Scritto da Redazione
UNINDUSTRIA REGGIO EMILIA SVELA IL PROGETTO ''LEDTOLEAD – PASSAGGIO GENERAZIONALE''

In occasione del Convegno regionale dell’Unione Giovani Dottori Commercialisti di Reggio Emilia, svoltosi oggi al Teatro Cavallerizza, Unindustria Reggio Emilia ha presentato il progetto LedToLead – Passaggio Generazionale realizzato in partnership con SDA Bocconi, la prestigiosa School of Management.

Un progetto ambizioso che ha come fulcro l’ideazione di un Tool Digitale diagnostico capace di analizzare l’impresa e valutarne il rischio sotto il profilo della trasmissione d’impresa.

Il Tool, primo nel suo genere, restituisce all’impresa una valutazione immediata del grado di rischio legato al proprio passaggio generazionale, seguita da un approfondimento personalizzato differito e la possibilità di un’analisi di secondo livello con il supporto di SDA Bocconi.

Il progetto nasce per affrontare uno dei temi cruciali per le imprese italiane nei prossimi anni, come sottolineato dal Prof. Alessandro Minichilli di SDA Bocconi: Il passaggio generazionale è uno dei temi decisivi su cui si giocherà parte del futuro del sistema industriale del nostro paese. Nonostante l’importanza del processo di ricambio al vertice, troppo spesso se ne sottovaluta le criticità, affidandosi a soluzioni non professionali. Per questi motivi, l’iniziativa di Unindustria rappresenta un esempio lungimirante di supporto concreto alle imprese del territorio, soprattutto in un momento in cui le sfide si moltiplicano, rischiando così di distogliere l’attenzione da temi cruciali per la continuità e la crescita.

Recenti studi condotti da Unioncamere aiutano a inquadrare la portata del fenomeno: in Italia sono circa 5 milioni gli imprenditori iscritti ai registri delle Camere di Commercio, il cui assetto di base è al 93% di tipo familiare, contro una media europea del 50%. Di queste imprese, il 23% è guidato da un leader con più di settant’anni e solamente il 13% arriva alla terza generazione. Si arriva così alla statistica più rilevante: per un terzo delle aziende a conduzione familiare del nostro paese, il processo di passaggio generazionale coincide con la fine della realtà aziendale.

In questo contesto, il contributo di LedToLead si orienta al fine di sostenere la presa di coscienza da parte degli imprenditori e accompagnarli in un percorso che non vuole proporre soluzioni preconfezionate, ma dare sostegno e rinforzo al processo che accompagnerà l’impresa alla decisione. Ogni valutazione è infatti personalizzata e propedeutica al percorso che insieme all’imprenditore e ai suoi collaboratori (interni ed esterni all’azienda) sarà valutato come più adatto alle esigenze e alle complessità aziendali. Un processo reso possibile dallapproccio interdisciplinare e dallintegrazione di saperi derivanti dal contributo professionale di ciascun esperto presente nel team, che faranno di LedToLead foriero di una vera e propria cultura della successione.

Dichiara Fabio Storchi, Presidente di Unindustria Reggio Emilia:Il passaggio generazionale rappresenta un momento di svolta decisivo per la vita di unimpresa: i rischi sono elevatissimi, ma lo sono anche le opportunità. Occorre saper assicurare la sostenibilità del business e la sopravvivenza dell’azienda, preservando al tempo stesso larmonia familiare. Gli imprenditori sono chiamati a proteggere un patrimonio e una storia costruiti nel tempo con grande passione, e il progetto LedToLead nasce proprio dallimpegno di Unindustria nellaffiancare le imprese associate in questa fase critica. Un affiancamento che terrà in considerazione le sensibilità e le attese di ciascun nucleo familiare per mettere a punto una soluzione ottimale per un passaggio generazionale di successo.

 

162 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria