Giovedì, 29 settembre 2022 - ore 03.57

USA.Immigrazione ACT accordo democratici e repubblicani| M.Cazzulani

| Scritto da Redazione
USA.Immigrazione ACT accordo democratici e repubblicani| M.Cazzulani

USA: DEMOCRATICI E REPUBBLICANI CONCORDI SULL'IMMIGRATION ACT | M.Cazzulani
Il provvedimento prevede la regolarizzazione di 11 milioni di immigrati, controlli più stretti alle frontiere, e flussi migratori di lavoratori ad alta e bassa qualifica. Il sostegno bipartisan sostenuto dal Presidente Obama
FILADELFIA - Un'importante riforma per regolamentare la presenza di forza lavoro straniera negli Stati Uniti d'America sta per essere approvata in maniera bipartisan.
La misura, che caratterizza una riforma del sistema dell'immigrazione negli Stati Uniti d'America, prevede la regolarizzazione di 11 milioni di immigrati clandestini, il rafforzamento dei controlli di frontiera, e la regolamentazione di flussi migratori per lavoratori di alta e bassa specializzazione.
Come dichiarato dal senatore democratico Charles Schumer, un gruppo di otto saggi bipartisan ha oramai raggiunto l'accordo su gran parte dei punti del provvedimento.
Conferma è provenuta dal senatore repubblicano John McCain, che ha sottolineato come l'intento del gruppo ristretto bipartisan sia quello di approvare una riforma che soddisfi sia le esigenze dei datori di lavoro che quelle dei lavoratori stessi.
Una volta approvata dal Senato, che è controllato a maggioranza dai democratici, e dalla Casa dei Rappresentanti, controllata a maggioranza dai repubblicani, la riforma sarà inviata alla Casa Bianca per la firma del Presidente USA, il democratico Barack Obama.
Il Presidente Obama ha già espresso sostegno alla riforma, che ha incoraggiato essere il più condiviso possibile dalle forze politiche del Congresso
Matteo Cazzulani

Matteo Cazzulani
Free lance journalist and energy deals consultant m.cazzulani@gazeta.pl

1264 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria