Venerdì, 15 novembre 2019 - ore 00.46

Zeus Registro elettronico, insegnante lo rifiuta e viene sospeso

Secondo il maestro, il nuovo registro viola la privacy di insegnanti e studenti.

| Scritto da Redazione
Zeus Registro elettronico, insegnante lo rifiuta e viene sospeso

Zeus Registro elettronico, insegnante lo rifiuta e viene sospeso

Secondo il maestro, il nuovo registro viola la privacy di insegnanti e studenti.

Andrea Scano è maestro in una scuola pubblica di Cagliari. Se il suo nome sta diventando noto alle cronache è perché egli si rifiuta di utilizzare il registro elettronico per registrare le presenze proprie e quelle degli alunni, le attività svolte, e i voti.

Molte sono le scuole che hanno abbandonato i vecchi sistemi in favore del registro elettronico, ma il maestro Scano si oppone non per una generica sfiducia nella tecnologia: chiede di poter usare ancora il tradizionale registro cartaceo perché ritiene che l'alternativa più moderna, gestita su una piattaforma online di proprietà di una società privata, non garantisca a sufficienza la privacy sua e degli alunni.

 Leggi l'articolo originale su ZEUS News - https://www.zeusnews.it/n.php?c=27693 

268 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online