Martedì, 23 ottobre 2018 - ore 04.37

A Cremona presentato Il Disability Manager per una città accessibile

Il CODIS svolge un'opera di coordinamento e rappresentanza su mandato delle associazioni che la compongono. Collabora ed offre occasioni per condividere le esperienze e le competenze attraverso gruppi di lavoro su temi specifici (scuola, lavoro, tempo libero, accessibilità, vita indipendente...).

| Scritto da Redazione
A Cremona presentato Il Disability Manager per una città accessibile A Cremona presentato Il Disability Manager per una città accessibile A Cremona presentato Il Disability Manager per una città accessibile A Cremona presentato Il Disability Manager per una città accessibile


Lo scorso giovedì 3 dicembre 2015 a Palazzo Comunale è stato presentato, nella giornata mondiale delle persone con disabilità  il ‘Disability Manager per una Città accessibile’. Questa decisione è stata presa su proposta dell’Assessore alla Trasparenza e alla Vivibilità Rosita Viola. A Cremona nasce nel 2015 il CODIS (Coordinamento Disabilità) come strumento per dare maggiore forza e rappresentanza alle associazioni che si impegnano per difendere i diritti e la dignità delle persone con disabilità e dei loro famigliari. Di seguito presentiamo una scheda sul CODIS  che fa parte anche  Forum Terzo Settore di Cremona.

-------------

Che cos'è il CODIS: Svolge un'opera di coordinamento e rappresentanza su mandato delle associazioni che la compongono. Collabora ed offre occasioni per condividere le esperienze e le competenze attraverso gruppi di lavoro su temi specifici (scuola, lavoro, tempo libero, accessibilità, vita indipendente...). Propone corsi e seminari per operatori e volontari, sostegno alla crescita delle reti associative, diffonde informazioni e notizie utili allo sviluppo delle organizzazioni.

Il CODIS si pone come interlocutore delle Istituzioni cremonesi, pronto al confronto e al dialogo per lo sviluppo di iniziative e servizi che migliorino la qualità della vita delle persone con disabilità e dei loro familiari. Promuove la diffusione di una cultura delle pari opportunità, del diritto all'autodeterminazione e ad una vita indipendente per le persone con disabilità attraverso iniziative culturali e corsi di formazione per operatori del privato sociale, degli enti pubblici, del mondo della scuola.

Il CODIS è attualmente costituito da 14 componenti, tra Associazioni e Cooperative. Il CODIS è la voce, per merito delle Associazioni che vi partecipano, di 7700 persone con disabilità.

IL CODIS è:

- ASSOCIAZIONE GO ON ONLUS

- ASSOCIAZIONE PUNTO FAMIGLIA “ACCENDI IL BUIO”

- UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI

- A.I.C.S. - ASSOCIAZIONE ITALIANA CULTURA E SPORT

- AGROPOLIS SOC. COOP. SOCIALE ONLUS

- FUTURA ONLUS

- DI.DI.A.PSI. - INSIEME PER LA SALUTE MENTALE

- ANFFAS CREMONA ONLUS PAOLO MORBI

- A.N.M.I.L. ONLUS - ASSOCIAZIONE NAZIONALE LAVORATORI MUTILATI ED INVALIDI DEL LAVORO

- U.N.M.S. – UNIONE NAZIONALE MUTILATI ED INVALIDI PER SERVIZIO

- A.N.M.I.C. – ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI E INVALIDI CIVILI

- LA TARTARUGA ONLUS

- ALTANA SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE – IMPRESA SOCIALE

- AGORA’ – SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS

-----------------

In allegato materiale illustrativo e link video  della giornata del 03/12/2015 ‘Disability Manager per una città accessibile’ Selezione Interventi In ordine temporale

I  video a cui si può accedere 

1) Introduzione: Assessore Viola, Assessore Platè, Questore di Cremona Bonaccorso Dott. Gaetano, Forum Terzo Settore di Cremona il Portavoce Guido Bussi

2) Giovanni Merlo Direttore di LEDHA (Lega per i Diritti delle Persone con Disabilità) spiega cos’è il Disability Manager

3)Intervento di Paolo Voltini Associazione Tartaruga Onlus, Direttivo Forum Terzo Settore di Cremona, Segreteria del CODIS (Coordinamento Disabilità) di Cremona 

4)Intervento Diotti Amedeo (Presidente Anffas Cremona Onlus Paolo Morbi) per il premio Paolo Morbi ANFFAS







902 visite

Articoli correlati