Lunedì, 23 maggio 2022 - ore 17.02

Andrea Virgilio (Vice Sindaco di Cremona) risponde alle critiche del Q.3 (Cava)

Nelle prossime settimane è previsto un nuovo incontro con il Comitato e l’Assessore Simona Pasquali convocherà entro febbraio l’Osservatorio Attività Metallurgiche.

| Scritto da Redazione
Andrea Virgilio (Vice Sindaco di Cremona) risponde alle critiche del Q.3 (Cava)

Andrea Virgilio (Vice Sindaco di Cremona) risponde alle critiche del Quartiere 3 (Cavatigozzi)

Gentile direttore, la questione relativa al rapporto fra l’area industriale e il tessuto consolidato della città con particolare riferimento al quartiere Cavatigozzi, è fra le priorità di questa Amministrazione.

Come sappiamo non è una questione nuova, è lo sviluppo di scelte urbanistiche pregresse che pone l’obiettivo di coniugare le diverse esigenze espresse da un’area produttiva e da un tessuto residenziale.

 Il Presidente del Comitato di Quartiere 3 Daniele Ardigò e il consigliere dello stesso Comitato Roberto Mariani dichiarano che non hanno avuto informazioni su progetti e prospettive, sottolineo questo aspetto perché ritengo che un rapporto fra rappresentanti di un organismo previsto dal Comune e il Comune stesso deve essere fondato sulla trasparenza e su elementi di correttezza nella descrizione dei fatti.

Se l’oggetto in questione è il rapporto fra Comune e Comitato di quartiere, nonostante un periodo che non ha certo facilitato l’interlocuzione fra enti pubblici e cittadini a causa della pandemia, il sindaco, gli assessori alla partita, i responsabili dei Settori coinvolti hanno sempre svolto un ruolo attivo di interazione con il quartiere.

Lo scorso 31 luglio si è tenuto l’ultimo aggiornamento tra l’Amministrazione Comunale e il Comitato di Quartiere: il Comune era rappresentato dal Sindaco, da ll’Assessore alle Politiche della Partecipazione Rodolfo Bona e dall’Assessore all’Ambiente Simona Pasquali, mentre i consiglieri che oggi lamentano pubblicamente l’assenza di una interlocuzione con l’Amministrazione non si sono presentati all’incontro.

Nei mesi precedenti la disponibilità del Comune al confronto con il Comitato era dallo stesso vincolata alla presenza di legali, cosa insolita per un organismo che detiene funzioni di partecipazione, di raccordo e di collaborazione con l’Amministrazione Comunale, richiesta che ha pesantemente ritardato le opportunità di confronto fra il Comune e coloro che dovrebbero veicolare le informazioni al quartiere di riferimento.

Lo scorso venerdì si è tenuto un incontro per il rinnovo dei comitati, i rappresentanti del Quartiere 3 erano assenti. In relazione al tema più generale di un quartiere dimenticato, vorrei ricordare l’investimento sulla ciclabile, il recente progetto relativo alla rotatoria, gli interventi strutturali sulla palestra.

Consapevole che le esigenze di un quartiere non si esauriscono in una lista di interventi straordinari sul patrimonio pubblico, ribadisco dunque la piena disponibilità a proseguire il confronto sulle questioni più rilevanti che interessano Cavatigozzi.

Nelle prossime settimane è previsto un nuovo incontro con il Comitato e l’Assessore Simona Pasquali convocherà entro febbraio l’Osservatorio Attività Metallurgiche. Il Comune di Cremona ha inoltre proposto alla Provincia la definizione di un tavolo di lavoro con tutti i Comuni coinvolti dall’area industriale per portare avanti il confronto sulla pianificazione della stessa e per interloquire con le principali aziende coinvolte: un primo incontro è avvenuto a dicembre, ora siamo in attesa della convocazione di un altro momento di interlocuzione.

Andrea Virgilio Vice Sindaco del Comune di Cremona

428 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online