Lunedì, 27 settembre 2021 - ore 05.44

Anpi Casalmaggiore In memoria di Aurelio Magni

L’ultimo partigiano casalasco vivente, centenario.

| Scritto da Redazione
Anpi Casalmaggiore  In memoria di Aurelio Magni

Anpi Casalmaggiore  In memoria di Aurelio Magni

Sarebbe stata una di quelle serate che non si dimenticano, caro Aurelio.

Saresti entrato nel Chiostro di S. Chiara dando il braccio a me, o a Giorgio, o chissà..

Avevamo organizzato in tuo onore uno spettacolo teatrale, sulle donne nella Resistenza.

Sarebbe stata la conclusione di una giornata intensa, il ricevimento in sala Consiliare, il pranzo con gli Alpini.

D’altronde la ricorrenza era di quelle importanti, sabato 4 settembre avresti compiuto 100 anni tondi.

L’ultimo partigiano casalasco vivente, centenario.

Ti saresti seduto in disparte, osservando lo spettacolo e il pubblico, non risparmiando complimenti garbati a qualche ragazza o signora presente. Perché ancora vedevi bene, avresti chiosato.

Eri Resistente. Nel cuore e nell’animo, poetico e generoso.

Dietro il sorriso si nascondeva il ricordo di quei mesi terribili, nei quali tanti giovani, come Tu eri allora, avevano messo in gioco la loro vita.

Lo raccontavi quel periodo l’avevi descritto in poesia.

“ il pane era scarso talvolta e il letto secco di foglie..”

Diceva una di queste, dedicata alla memoria dei Partigiani Caduti, che spesso mi chiedevi di leggere il 25 Aprile.

Per quegli ideali di Libertà e Giustizia molti erano morti, ma l’orgoglio di averci lasciato in eredità un’ Italia nuova ti riluceva negli occhi, come sul petto quell’onorificenza che il Prefetto ti aveva consegnato 4 anni fa, e che portavi solo nelle occasioni più importanti.

Sgomenti, attoniti alla notizia della Tua scomparsa, ci restano i ricordi.

Ci resta un’eredità, luminosa, pesante e impegnativa.

Ci resta soprattutto di dirti GRAZIE Aurelio, a Te a tutti quelli che a quel tempo non hanno esitato a rischiare.

Qui

vivono per sempre

gli occhi che furono chiusi alla luce

perché tutti

li avessero aperti

per sempre

alla luce.

G.Ungaretti

 

E anche Tu, nei ricordi e negli affetti vivrai per sempre, nella luce di quella Libertà che ci hai lasciato.

 

ANPI CASALMAGGIORE

267 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online