Domenica, 21 aprile 2024 - ore 06.52

ANPI Praga: il Giorno della Memoria

| Scritto da Redazione
ANPI Praga: il Giorno della Memoria

La Sezione ANPI della Repubblica Ceca si unisce con spirito di piena solidarietà e condivisione a quanti, fra Istituzioni, associazioni e società civile, celebrano il prossimo 27 gennaio “Il Giorno della Memoria 2012” perché non vadano mai dimenticati gli aberranti crimini, frutto dell’odio e dell’intolleranza razziale, commessi contro l’intera umanità dalla follia nazi-fascista prima e durante l’ultima guerra mondiale.

Lo sdegno diffuso al ricordo di quelle atrocità, ha permesso che potesse essere scritta una delle pagine più belle della nostra storia contemporanea nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, promossa dalle Nazioni Unite.

Tuttavia riteniamo che oggi più che mai vada recuperata la memoria di quanto accaduto solo pochi anni fa, affinché a fronte delle tensioni sociali derivanti dalla grave crisi economica, delle disparità che si stanno determinando di conseguenza, della crescente ricerca di soluzioni populistiche ed autoritarie alla crisi socio-culturale che sta attraversando l’Europa e l’Occidente, possa essere da monito per non ripercorrere mai più simili strade sciagurate.

In questa direzione riteniamo quindi vada sempre tenuto alto il livello di guardia e si debbano denunciare manifestazioni nazionalistiche e xenofobe, che troppo spesso vengono sottovalutate o, peggio ancora, giustificate.

Praga 20 gennaio 2012

L’addetto stampa 
Elio Rampino

A.N.P.I.
Associazione Nazionale Partigiani d’Italia
Sezione Repubblica Ceca “F. MORANINO”

1476 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria