Mercoledì, 20 ottobre 2021 - ore 02.27

ASST CREMA VACCINO SPRAY IL 20/12 PER BAMBINI DAI 2 AI 18 ANNI NON COMPIUTI

IL VACCINO ANTINFLUENZALE PROTEGGE I BAMBINI E CHI LI CIRCONDA… …NON FARTI INFLUENZARE, TUTELA LA LORO SALUTE!

| Scritto da Redazione
ASST CREMA VACCINO SPRAY IL 20/12 PER BAMBINI DAI 2 AI 18 ANNI NON COMPIUTI

ASST CREMA VACCINO ANTINFLUENZALE SPRAY IL 20/12 PER BAMBINI DAI 2 AI 18 ANNI NON COMPIUTI

IL VACCINO ANTINFLUENZALE PROTEGGE I BAMBINI E CHI LI CIRCONDA… …NON FARTI INFLUENZARE, TUTELA LA LORO SALUTE!

DOMENICA 20 DICEMBRE 2020 dalle ore 09:00 alle ore 16:00 IL CENTRO VACCINALE DELL’ASST DI CREMA ORGANIZZA per i bambini dai 2 ai 18 anni non compiuti

UNA GIORNATA APERTA AD ACCESSO LIBERO

PER SOTTOPORSI GRATUITAMENTE AL VACCINO ANTINFLUENZALE SPRAY NASALE FINO AD ESAURIMENTO SCORTE PRESENTARSI PRESSO INGRESSO N°1 - PALAZZINA ESTERNA (CUP) MUNITI DI TESSERA SANITARIA CI SARA’UN NOSTRO OPERATORE AD ACCOGLIERVI IN TUTTA SICUREZZA

Il vaccino antinfluenzale è la migliore arma a nostra disposizione per ridurre la diffusione dell’influenza e limitarne le complicanze.

PERCHÉ È IMPORTANTE VACCINARSI?

- Per proteggere se stessi e fare del bene agli altri;

- Per non confondere i sintomi dell’influenza con quelli del Covid-19, semplificando così le diagnosi e riducendo gli accessi al Pronto Soccorso;

- Per garantire maggior sicurezza in ambito scolastico.

COME E CHI PUÒ VACCINARSI?

Quest’anno vaccinarsi è ancora più semplice per i pazienti più piccoli, infatti dai 2 ai 18 anni è raccomandato il vaccino spray nasale, attraverso una somministrazione rapida e priva di dolore si garantisce un’ottima copertura stagionale.

Ricordiamo che per i bambini sani è sufficiente una sola somministrazione di vaccino, mentre per i bambini dai 2 ai 9 anni che effettuano per il primo anno il vaccino antinfluenzale e sono affetti da patologie croniche sono necessarie due somministrazioni distanziate di almeno 4 settimane.

CI SONO CONTROINDICAZIONI?

- Malattie che provocano gravi deficit immunitari: leucemie, linfomi, infezioni HIV sintomatiche, terapie con cortisone ad alte dosi;

- Bambini che hanno manifestato gravi allergie all'uovo, alla gentamicina, alla gelatina suina di tipo A, al fosfato di potassio (E 340);

- Asma severa in fase acuta (l'asma controllata dalla terapia non è una controindicazione);

- Assunzione di acido acetilsalicilico (aspirina) in quanto è stata dimostrata associazione con la sindrome di Reye in soggetti che assumono salicilati durante l'influenza;

- Contatti stretti con persone che hanno un grave deficit immunitario severo.

RESTA IN FORMA… VIENI A PROTEGGERTI!!!

 

 

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

1164 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online