Martedì, 16 luglio 2024 - ore 21.21

ASST DI CREMONA E POLO NUOVO ROBBIANI DI SORESINA

UN NUOVO AMBULATORIO PER IL TRATTAMENTO DELLE MALATTIE RENALI

| Scritto da Redazione
ASST DI CREMONA E POLO NUOVO ROBBIANI DI SORESINA

ASST DI CREMONA E POLO NUOVO ROBBIANI DI SORESINA

UN NUOVO AMBULATORIO PER IL TRATTAMENTO DELLE MALATTIE RENALI

Migliora la presa in carico dei pazienti in dialisi e si aprono nuove possibilità di cura e prevenzione per tutti i cittadini. Un esempio di collaborazione che funziona a favore della medicina territoriale e dei servizi di prossimità.

 Martedì 18 giugno 2024, Polo Nuovo Robbiani di Soresina: presentato stamattina l’ambulatorio per il trattamento delle malattie renali. Si tratta del completamento del percorso di presa in carico dei pazienti con nefropatie e, al contempo, di una risposta concreta al bisogno di cura e prevenzione dei cittadini rilevato in questo territorio.

 A partire da oggi, l’ambulatorio sarà attivo ogni martedì mattina e verrà gestito dal dottor Rosario Ariano, nefrologo di lunga esperienza. Le agende sono già disponibili: per prenotare è necessario rivolgersi di persona agli sportelli Cup di Soresina o dell’Asst di Cremona.

 Alla presentazione sono intervenuti Alessandro Tirloni (Sindaco di Soresina), Ezio Belleri (Direttore Generale ASST Cremona), Angelo Garavaglia (Direttore Sociosanitario ASST Cremona), Giada Vignati (Assistente Direttore Generale ASST Cremona), Fabio Malberti (Direttore Dipartimento Medico ASST Cremona), Alberto Silla (Direttore DAPSS ASST Cremona), Gianmario Pedretti (Direttore Polo Territoriale ASST Cremona), Davide Brena (Responsabile dipartimento PAAPSS Autorizzazioni, Accreditamento e Controllo rete territoriale ATS Val Padana), Ariano Rosario (Nefrologo e responsabile dell’ambulatorio di Nefrologia Nuovo Robbiani), Alessia Sarzi (Presidente e Direttore Organizzativo Nuovo Robbiani), Tommaso Trezzi (Direttore Sanitario Nuovo Robbiani), Giovanna Dilda (Coordinatrice Dialisi Nuovo Robbiani), Laura Garossi (Responsabile Cup Nuovo Robbiani), Silvia Pellini (Coordinatrice Poliambulatori Nuovo Robbiani) Francesco Crea (Medico di Medicina Generale e Referente AFT Cremona Ovest).

 BELLERI, «ATTIVARE SERVIZI DI PROSSIMITÀ: UN IMPEGNO PER L’ASST»

Come spiega Ezio Belleri «Ancora una volta la collaborazione con il Robbiani si è rivelata proficua. L’apertura dell’ambulatorio per le malattie renali è stata resa possibile dalla collaborazione, consolidata negli anni, con la Nefrologia dell’Asst di Cremona alla quale sono in capo, per la parte medica, sia il servizio dialisi che il nuovo ambulatorio. Da parte nostra attivare, dove e quando possibile, servizi di prossimità è un impegno preso e portato avanti con determinazione. Sulla base di questo principio, da qualche settimana, proprio qui a Soresina, è stata arricchita anche l’offerta dei servizi consultoriali a favore delle donne, delle mamme e degli adolescenti».

TREZZI, «RISPOSTA CONCRETA ALLE NECESSITÀ DEL TERRITORIO»

Risultato molto positivo anche per il Direttore sanitario del Robbiani Tommaso Trezzi che conferma «L’attivazione dell’ambulatorio per le malattie renali completa un percorso di presa in carico dei cinquanta pazienti in dialisi seguiti a Soresina (dal lunedì al sabato) e apre a diverse possibilità di prevenzione e cura per tutti i cittadini. L’ambulatorio risponde ad un bisogno rilevato sul territorio, sia dalle istituzioni sia dai cittadini. Per questo, insieme all’Asst di Cremona sono state create le migliori condizioni per favorire l’avvio del nuovo servizio. Per il trattamento delle nefropatie, infatti, il Robbiani mette a disposizione gli spazi e l’assistenza infermieristica che si integra alla presenza dei medici nefrologi (Asst): un modello di integrazione che sta funzionando».

 MALBERTI, «PAZIENTI PRESI IN CARICO DALLA NEFROLOGIA DI CREMONA»

«I pazienti che si rivolgeranno all’ambulatorio per le malattie renali gestito dal dottor Rosario Ariano, come quelli in dialisi seguiti a Soresina dalla dottoressa Giusy Chiarelli, sono a tutti gli effetti presi in carico dalla Nefrologia – aggiunge Fabio Malberti (Direttore Nefrologia Asst Cremona). Questo garantisce l’applicazione di protocolli terapeutici condivisi e, in caso di bisogno, la possibilità di trovare nell’ospedale di Cremona un punto di riferimento».

 ARIANO, «NEFROPATIA CRONICA, SE PRESA IN TEMPO SI PUÒ CURARE»

«A spiegare il senso dell’apertura di un ambulatorio nefrologico a Soresina, realizzato anche in risposta alle numerose richieste di alcune organizzazioni di medici di medicina generale del territorio, penso bastino alcuni dati epidemiologici» – precisa Rosario Ariano (referente dell’ambulatorio).

 «La malattia renale cronica (MRC) interessa in Italia oltre il 7% della popolazione adulta, ma raggiunge il 50% dei pazienti diabetici, ipertesi e con disturbi metabolici. La maggior parte di loro rimane non diagnosticata, anche nei soggetti ad alto rischio, nonostante le evidenze di laboratorio (in Italia nel 77% circa dei casi). Questo “nichilismo” diagnostico è ancora più grave se si considera che solo da 3-4 anni disponiamo di farmaci estremamente efficaci nel rallentare o addirittura arrestare il peggioramento della nefropatia cronica, allontanando, così, di circa 15 anni il rischio di emodialisi o trapianto rispetto alle terapie tradizionali – conclude Ariano. Affiancare, quindi, al servizio dialisi da anni funzionante al Nuovo Robbiani un ambulatorio che faccia prevenzione, diagnosi e terapia precoci credo sia un’iniziativa estremamente importante per la salute pubblica».

 CREA, «DIECI ANNI DI ESPERIENZA NELLA PRESA IN CARICO DEI PAZIENTI CRONICI»

«Il Nuovo Robbiani di Soresina è stato uno dei primi POT (Presidi Ospedalieri Territoriali) aperti in regione Lombardia - sottolinea Francesco Crea (Medico di Medicina Generale e Referente AFT Cremona Ovest). Conclusa la sperimentazione in tal senso, non è però terminata la presa in carico del paziente cronico che può vantare da parte nostra un'esperienza decennale con gli ambulatori per il trattamento delle patologie cardiovascolari e diabetiche. Oggi, con l’attivazione del nuovo ambulatorio dedicato alle malattie renali andiamo veramente a completare l’offerta dei servizi territoriali».

 PER INFORMAZIONI

CUP Nuovo Robbiani - Via Inzani 4, Soresina

Accesso libero dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 19; sabato dalle 8 alle 12.30

Tel. 0374 415901 e-mail: cup@nuovorobbiani.it

 CUP ASST Cremona - Padiglione 12, Largo Priori 1 Cremona

Accesso libero dal lunedì al venerdì dalle ore 7 alle 18, il sabato dalle 7.30 alle 12.30

Tel. 800 638 638 (gratis) o 02 999599 (a pagamento) dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20

 

207 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online