Domenica, 25 agosto 2019 - ore 03.25

ASST di Cremona UNA GIORNATA DI FESTA PER LA ‘BOOK STATION’

La prima biblioteca inclusiva di Cremona ha aperto le porte ai cittadini presentando il progetto BookBox. Una giornata di festa per sperimentare integrazione, socialità e condivisione.

| Scritto da Redazione
ASST di Cremona  UNA GIORNATA DI FESTA PER LA ‘BOOK STATION’

ASST di Cremona  UNA GIORNATA DI FESTA PER LA ‘BOOK STATION’

La prima biblioteca inclusiva di Cremona ha aperto le porte ai cittadini presentando il progetto BookBox. Una giornata di festa per sperimentare integrazione, socialità e condivisione.

La prima biblioteca inclusiva di Cremona “Book Station” ha aperto le porte alla cittadinanza, presso le strutture territoriali di Riabilitazione Psichiatrica di Via Belgiardino a Cremona.

Una giornata interattiva, fatta di scambio e conoscenza, durante la quale i cittadini, i volontari e gli operatori hanno potuto offrire il loro aiuto ai ragazzi addetti alla manutenzione delle biblioteche del progetto BookBox, attraverso azioni di smistamento alla sistemazione, catalogazione e distribuzione dei libri donati dalla cittadinanza.

Book Box è un progetto nato da un’idea di Marilena Zacchini (educatrice professionale)che si stata diffondendo in tutta Italia. Attualmente è già presente in diverse città della Lombardia, Piemonte e Toscana.

A Cremona arriva grazie dalla collaborazione tra ASST di Cremona e Comune di Cremona, Cooperativa Sociale Società Dolce, Cooperativa Sociale Società Ventaglio Blu, Anffas e Associazione “Punto famiglia” Accendi il Buio.

PREMIATI I PRIMI SOSTENITORI DEL PROGETTO

L’iniziativa è stata anche occasione per ringraziare e premiare coloro che per primi hanno donato i libri, favorendo l'avvio del progetto:

  • Prima famiglia donatrice: famiglia Baiguera di Olmeneta
  • Prima piccola donatrice: Chiara Picco
  • Primi istituti scolastici donatori: scuola primaria C. Monteverdi di Cremona e Scuola Primaria Europa di Calvatone
  • Primo cliente: Studio Benedetta Anselmi
  • Primo sponsor: Fondazione Banca Popolare di Cremona

COME FUNZIONA BOOKBOX

BookBox è una biblioteca speciale dove la cura, l’aggiornamento periodico e la distribuzione dei volumi e delle riviste è affidata a ragazzi autistici.

Accompagnati da educatori esperti, periodicamente, i ragazzi si preoccupano di consegnare libri garantendo un ricambio periodico dei titoli al fine di assicurare una buona scelta a chi ritorna più volte nello stesso luogo.

Le fasi del progetto sono quattro:

  1. RACCOLTA

I libri vengono donati dalla cittadinanza e in alcune città (Firenze, Piacenza e Milano) sono presenti una serie di contenitori posizionati nei punti strategici della città dedicati alla raccolta dei libri.

       2.CATALOGAZIONE

I ragazzi, accompagnati da un educatore esperto, provvedono alla raccolta dei libri donati, alla catalogazione e all’archiviazione.

  1. ALLESTIMENTO BOOKBOX

Nelle sale d’attesa che hanno richiesto di ospitare un BookBox viene posizionata una piccola libreria.

  1. DISTRIBUZIONE

Periodicamente, i ragazzi provvedono alla distribuzione e all’aggiornamento dei libri nelle sale d’attesa che hanno aderito all’iniziativa.

VUOI DONARE UN LIBRO? LASCIALO QUI

  • Atrio Ospedale di Cremona (via Largo Priori 1);
  • Anffas (via Gioconda, 5, presso i Giardini del vecchio Passeggio);
  • Cooperativa Sociale Società Dolce (via Antiche Fornaci, 51).

PER SAPERNE DI PIU’ 

BOOK STATION: QUATTRO PROGETTI E UN OBIETTIVO COMUNE

Book Station non è solo un luogo fisico, una biblioteca, è un progetto che racchiude e coordina percorsi di integrazione sociale, già avviate dall’ASST di Cremona:

BookCrossing (scambio libri itinerante a cura degli utenti del Centro Diurno di Cremona, dei volontari e familiari);

Youngle (servizio di ascolto online peer-to-peer rivolto a giovani e adolescenti tra i 14 e i 24 anni, a cura del Consultorio di Cremona);

Nati per Leggere (progetto nazionale per la promozione della lettura ad alta voce ai bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 6 anni, in collaborazione con la Rete Bibliotecaria Cremonese e l’Associazione culturale pediatri);

  • Book Box (progetto per l’inclusione sociale di persone con autismo o disabilità intellettiva, prevede la cura e l’allestimento di piccole biblioteche a servizio del territorio).

In allegato le foto della giornata

368 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online