Sabato, 15 agosto 2020 - ore 13.09

Azzali Rosolino(Corte de Frati Cremona) Il nostro futuro dipende da quello che facciamo oggi.

Circa 90 giorni fa comunicavo a tutti voi il primo caso positivo del nostro paese. 90 giorni dopo, con grande emozione, non lo nascondo, vi comunico che a Corte de’ Frati ci sono oggi zero casi positivi.

| Scritto da Redazione
Azzali Rosolino(Corte de Frati Cremona) Il nostro futuro dipende da quello che facciamo oggi.

Azzali Rosolino(Corte de Frati Cremona) Il nostro futuro dipende da quello che facciamo oggi.

Circa 90 giorni fa comunicavo a tutti voi il primo caso positivo del nostro paese. 90 giorni dopo, con grande emozione, non lo nascondo, vi comunico che a Corte de’ Frati ci sono oggi zero casi positivi.

Quella curva che per giorni interminabili abbiamo controllato è finalmente arrivata allo zero.è una notizia che tutti aspettavamo. Sono stati 90 giorni drammatici per Corte de’ Frati che mai dimenticheremo.90 giorni in cui la risposta dei cittadini è stata esemplare e questo ci ha permesso di vedere la luce in fondo al tunnel. In questi 90 giorni abbiamo anche perso ufficialmente per covid 11 concittadini anche se probabilmente dovremo rivedere i numeri; alle loro famiglie va il nostro pensiero e la nostra vicinanza.

Personalmente non dimenticherò mai i momenti in cui ho dovuto dare queste terribili notizie.In questi tre mesi mi ha commosso il senso di comunità che è emerso.

Grazie a tutti dal profondo del cuore.Grazie ai medici e al personale infermieristico a tutti i volontari che si sono spesi alle forze dell’ordine ai parroci ;grazie a tutti coloro che hanno donato e continueranno a donare sul conto corrente dedicato del Comune per le famiglie in difficoltà. Grazie agli uffici comunali alla giunta del Comune e dell’Unione e al Consiglio Comunale con i quali abbiamo lavorato fianco a fianco nell’interesse della nostra comunità.

E soprattutto grazie a tutti voi a tutte le attività produttive e i negozi per gli enormi sacrifici fatti : che questa notizia renda coraggio a tutti noi, affinché rappresenti un nuovo inizio per tutti. Stiamo lavorando per provare a ripartire assieme nel rispetto delle disposizioni governative e regionali progettando i possibili centri estivi, la ripartenza del nido, la programmazione del rientro in classe a settembre per le scuole. Sappiamo però tutti cosa significa vivere quell’incubo E dobbiamo fare in modo di non ritornarci. Non possiamo permetterci di rivivere quello che abbiamo vissuto e quindi massima attenzione e rispetto delle regole.

Non avremo una seconda occasione. Quindi possiamo con la massima cautela riprenderci le nostre vite, tornare a rivivere le nostre relazioni se pur mantenendo le necessarie distanze.Questi mesi non ce li restituirà nessuno, ecco perché dobbiamo necessariamente guardare avanti con coraggio e sacrificio. In questi lunghi, lunghissimi mesi, fatti di interminabili giorni, di notti insonni , ci siamo aiutati, ci siamo fatti forza, Ci siamo fatti compagnia, ci siamo fatti prossimo.

Abbiamo anteposto il “ noi “ all’io” . Non so quanti trarranno effettivamente tesoro da questo rinnovato spirito, ma questo ci deve dare coraggio.i problemi ci sono e ci saranno, ma li affronteremo assieme e assieme li supereremo .

Il nostro futuro dipende da quello che facciamo oggi . E allora ripartiamo , buona fortuna e buona speranza Corte de’ Frati .

322 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online