Mercoledì, 14 aprile 2021 - ore 19.13

Bond Argentini, ferita ancora aperta

| Scritto da Redazione
Bond Argentini, ferita ancora aperta

Le riporto da F.online il commento di un SIGNORE, anche se con i bond argentina è stato privato di tutto il suo risparmio. Egli ha tentato e tenta tutte le strade per far valere un suo diritto: ottenere il ristoro di quanto prestato.
Pur in possesso di una sentenza esecutiva egli viene snobbato (per essere buoni) dal governo argentino.

Intervento:
Scusate se non scrivo come forse sarebbe necessario proprio in questi giorni. Mi sono dato da fare da lunedì scorso per pubblicare un nostro annuncio, trattato graficamente molto bene dal nostro Alessandro, e che qui ormai posto senza alcuna speranza di pubblicazione.
Dopo molti contatti sia con giornalista economico del......... che col grafico (dichiaratosi molto disponibile al nostro problma proponendomi prezzi anche favorevoli) c'è la buona sensazione che, visto il testo che trattava contro una nazione, il............... non ha dato parere favorevole alla pubblicazionne. Peccato, sarebbe venuto un bel terzo di fondo pagina, cosiddetto "piedone".
Nell'ultimo contatto mi ha detto che trattandosi di argomento "politico" doveva essere dato benestare dall'alto. Questo è quanto. Ieri non mi ha nemmeno risposto al cellulare.
Ovviamente dispiacere massimo.
Abbiamo provveduto ad inviare l'elaborato a diversi politici e alla P. che come vedete l'ha già pubblicato sulla Nacion, purtroppo con la notizia non vera di pubblicazione sui giornali italiani.
Contiamo molto con un buon effetto della manifestazione di martedì 31 dalle 10:30 alle 13:30 davanti all'Hotel Excelsior in via Veneto.
                                                                                                                                         Fine
Da parte  della diplomazia è arrivato il momento di girare pagina. Nei ultimi due mesi, i Ministri Franco Frattini e Héctor Timerman si sono incontrati tanto da ingenerare  un clima propizio per il viaggio di Cristina K.  che si vedrà col presidente Giorgio Napoletano ed il premier Silvio Berlusconi ed una folta delegazione che avrà incontri per incentivare commercio-finanza-impresa.
 
Tutti dimenticano che ci sono ancora 80.000 italiani che non hanno accettato i due concambi capestro, proposti unilateralimente dall'ARGENTINA e
che il pericolo maggiore e che questa nazione perseveri nei suoi  atteggiamenti espropriativi anche in futuro.
Spero  Lei possa dar voce a queste persone pubblicando la notizia.
 
MASIERO ORLANDO
Fiesso D'Artico

1281 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

Enel X e HERE Technologies lanciano “City Analytics - Mappa di Mobilità” per supportare le Pubbliche Amministrazioni e la Protezione Civile nella gestione dell’emergenza COVID-19

Enel X e HERE Technologies lanciano “City Analytics - Mappa di Mobilità” per supportare le Pubbliche Amministrazioni e la Protezione Civile nella gestione dell’emergenza COVID-19

Enel X presenta City Analytics, la mappa interattiva che mostra gli spostamenti e il traffico nelle regioni e nelle città italiane. Grazie a questo nuovo servizio, e ancora di più in questo periodo di lockdown, le pubbliche amministrazioni e il singolo cittadino potranno avere informazioni precise su quanto accade sulle strade.