Domenica, 17 novembre 2019 - ore 20.50

Codacons CREMA: ABUSO DI ALCOL, E’ ALLARME. IN CURA OLTRE 100 MINORENNI.

CODACONS: SI PUO’ FARE MOLTO SUL PIANO DELLA PREVENZIONE, E’ INDISPENSABILE ORGANIZZARE CAMPAGNE INFORMATIVE RIVOLTE A GIOVANI E GIOVANISSIMI. SOLO COSI’ IL FENOMENO POTRA’ ESSERE ESTIRPATO. OGGI LETTERA AL COMUNE DI CREMA.

| Scritto da Redazione
Codacons CREMA: ABUSO DI ALCOL, E’ ALLARME. IN CURA OLTRE 100 MINORENNI.

Codacons CREMA: ABUSO DI ALCOL, E’ ALLARME. IN CURA OLTRE 100 MINORENNI.

CODACONS: SI PUO’ FARE MOLTO SUL PIANO DELLA PREVENZIONE, E’ INDISPENSABILE ORGANIZZARE CAMPAGNE INFORMATIVE RIVOLTE A GIOVANI E GIOVANISSIMI. SOLO COSI’ IL FENOMENO POTRA’ ESSERE ESTIRPATO. OGGI LETTERA AL COMUNE DI CREMA.

Crema: Secondo le statistiche diffuse dall’Osservatorio Nazionale dell’Alcol il primo bicchiere arriva a soli 11 anni. Troppo presto e non stupisce pertanto che al Ser. d. (servizio dipendenze) ad oggi ci siano in cura ben 107 minorenni con problemi legati all’abuso di alcol. A questi vanno poi aggiunti una decina di ragazzi che fanno riferimento al reparto di riabilitazione dalle dipendenze di Rivolta d’Adda. In questo caso la patologia è decisamente più grave dato che i minori trattati in questa struttura rientrano nell’ampia fetta delle polidipendenze, non solo alcol dunque.

Codacons: “E’ indispensabile agire sul piano della prevenzione prima che sia troppo tardi. Ad un corretto rapporto con le sostanze alcoliche i giovani vanno educati sin dalla più tenera età. Ed è proprio sul piano della prevenzione che occorre fare di più, organizzando apposite campagne informative con destinatari giovani e giovanissimi nelle scuole. Oggi, in una lettera al Comune di Crema, la richiesta di attivarsi in tal senso”.

Ufficio Stampa: 393/9803854

100 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online