Domenica, 23 gennaio 2022 - ore 22.02

Coldiretti Campagna Amica a Crema grande successo per la domenica dedicata a fragole e ciliegie

Caldo: + 10% consumi frutta e verdura, è record. Sono buone. Nutrono, dissetano, reintegrano i sali minerali persi con il sudore, riforniscono di vitamine, mantengono in efficienza l'apparato intestinale con il loro apporto di fibre e si oppongono (nel modo più naturale ed appetitoso) all'azione dei radicali liberi.

| Scritto da Redazione
Coldiretti Campagna Amica a Crema grande successo per la domenica dedicata a fragole e ciliegie Coldiretti Campagna Amica a Crema grande successo per la domenica dedicata a fragole e ciliegie Coldiretti Campagna Amica a Crema grande successo per la domenica dedicata a fragole e ciliegie

Grazie alle vitamine A, C ed E, che contengono in abbondanza, possono dirsi degli antiossidanti “naturali”. Sono alleate della nostra bellezza: garantiscono una tintarella ottimale, grazie alla vitamina A che favorisce la produzione nell'epidermide del pigmento melanina, che dona il classico colore scuro alla pelle. Parliamo naturalmente di frutta e verdura – evidenzia Coldiretti Cremona – anche oggi straordinarie protagoniste della domenica al Mercato di Campagna Amica.

Da Crema a Rivolta d’Adda, è stata un successo la “giornata a tema” proposta dagli agricoltori di Coldiretti, tesa a celebrare frutta e verdura di stagione, componenti essenziali della dieta mediterranea. Fragole e ciliegie sono letteralmente andate a ruba, negli acquisti e nelle degustazioni (gettonatissima la crostata di fragole a Crema). La ‘staffetta’ prosegue: domani l’appuntamento con la frutta e verdura fresca di stagione – ma anche con le altre eccellenze proposte dagli agricoltori di Coldiretti, dal miele ai formaggi, dai salumi al vino – è presso il Mercato di Campagna Amica che si tiene a Soresina, come ogni lunedì mattina nella piazzetta davanti al municipio.

Con l’arrivo del grande caldo – rimarcano gli agricoltori di Coldiretti Cremona –  i consumi di frutta e verdura volano. Lo conferma il dato nazionale, che registra un balzo record del 9,6% nel 2017, come evidenzia Coldiretti sulla base dei dati Nielsen relativi ai primi quattro mesi dell’anno.

Mai così tanta frutta e verdura è arrivata sulle tavole degli italiani da inizio secolo. Ad aumentare - sottolinea la Coldiretti -  nel dettaglio sono i consumi di frutta secca (+11,9%), quelli di verdura (+11,9%) e quelli di frutta (+7,1%) con una netta inversione di tendenza rispetto al passato, dettata dal cambiamento degli stili di vita verso la domanda di cibi più genuini.

Un andamento positivo che riguarda anche l’estero con le esportazioni di frutta e verdura Made in Italy fresca che - precisa la Coldiretti - fanno segnare nel primo bimestre del 2017 il valore più alto degli ultimi 25 anni, con un incremento del 7% rispetto all'anno precedente, sulla base delle elaborazioni Coldiretti su dati Istat.

Con gli stili di vita più salutistici si affermano anche - continua la Coldiretti - nuove modalità di consumo favorite anche dalla disponibilità di tecnologie casalinghe low cost, dalle centrifughe agli essiccatori che aiutano a far apprezzare cibi salutari anche ai più piccoli.

 

 

880 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online