Domenica, 23 giugno 2024 - ore 09.41

Con Vinotte vino come il profumo, la degustazione antispreco

Da una sola bottiglia 37 campioni, costi giù e sostenibilità

| Scritto da Redazione
Con Vinotte vino come il profumo, la degustazione antispreco

 L'avventura di Vinovae inizia da una storia di amicizia, quella di Grégoire Henry e Tristan Destremau, appassionati di vino che si pongono una sola domanda: "perché non poter testare un vino con l'aiuto di un campione, come si fa con un profumo?".

L'evoluzione dell'azienda francese, che ha sedi anche in Italia, Spagna e da settembre prossimo negli Stati Uniti, è stata raccontata durante una presentazione a Milano.

    Due anni di ricerche e test e nasce la "vinotta" da 2 cl. che viene riempita con il vino di una bottiglia classica da 750 cl.

    Viene utilizzata una tecnica priva di ossigeno, in temperatura e pressione controllata con filtrazione micronica, che consente di produrre 37 bottiglie in pet con tappo a vite. 36 sono utilizzabili per il consumo, perfette per le degustazioni professionali, e la 37esima viene destinata al controllo qualità. Un processo brevettato dove nulla è lasciato caso. E per il formato più grande si utilizza anche il vetro.

    Con le imminenti Fiere vinicole di Verona e Düsseldorf, Vinitaly e Prowein, le Vinotte, disponibili anche nei formati da 4 e 5 cl. rappresentano una innovazione nell' assaggio dei vini.

    Consentono di degustare un panorama maggiore di etichette e sono utili nelle degustazioni per i corsi professionali anche per la ragione che abbattono di molto i costi di una bottiglia, che sono a carico degli studenti. Le spese di spedizione calano del 90% e generano 50 volte meno emissioni di gas serra. Sono totalmente riciclabili, e l'azienda produttrice si rivolge, per alcune operazioni, a lavoratori con disabilità attraverso l'ESAT, (Établissements et Services d'Aide par le Travail).

    (ANSA).

   

504 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria