Lunedì, 25 ottobre 2021 - ore 06.10

Crema Le provocazioni di ‘Veneto Fronte Skinheads’ non sono gogliardate | Paolo Losco ( Sin Ita)

Quanto ancora dovremo sopportare le intimidazioni (ovviamente perpetrate di notte, di nascosto, come vili codardi) da parte di questi elementi?

| Scritto da Redazione
Crema Le provocazioni di ‘Veneto Fronte Skinheads’ non sono gogliardate | Paolo Losco ( Sin Ita)

Crema Le provocazioni di ‘Veneto Fronte Skinheads’ non sono gogliardate | Paolo Losco ( Sin Ita)

Signor direttore, non chiamiamole goliardate. Uno striscione, appeso di notte alla Camera del Lavoro di Crema, firmato «Veneto Fronte Skinheads», gruppo dichiaratamente neonazista e non nuovo ad azioni vili come questa sul nostro territorio.

Un anno e mezzo di pandemia ha limitato queste intimidazioni ma non siamo nuovi, a Crema e in tutta la provincia, a fatti come quello accaduto stanotte alla sede cremasca della Cgil. Negli ultimi anni striscioni rivendicati da gruppi neofascisti e neonazisti e muri imbrattati (Teatro San Domenico, vari circoli Arci, Camere del lavoro, sedi di partiti…), per non parlare delle ricorrenti manifestazioni e commemorazioni squadriste, non sono stati «casi isolati» e così non devono essere trattati.

Quanto ancora dovremo sopportare le intimidazioni (ovviamente perpetrate di notte, di nascosto, come vili codardi) da parte di questi elementi?

Quanto ancora saranno liberi di agire, nonostante la costituzione e le leggi vigenti siano chiare: l’apologia al fascismo e al nazismo è reato? Quanto ancora dovremo attendere perché queste organizzazioni criminali - che della discriminazione, della violenza e della prevaricazione fanno i propri valori fondanti - vengano sciolte per legge e rilegate al ruolo che loro spetta: quello dei criminali da isolare?

 Sinistra Italiana vuole esprimere la propria solidarietà alla Cgil e a tutte quelle realtà vittime di queste intimidazioni.

Un appello a tutte le istituzioni competenti perché si metta, una volta per tutte, la parola fine a queste organizzazioni che null’altro sono se non criminali.

Paolo Losco Coordinatore provinciale Sinistra Italiana, Cremona

436 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online