Domenica, 16 giugno 2024 - ore 21.44

Cremona Affidato a REI Reindustria lo svolgimento di servizi strumentali

Avvio della costituzione della Destination Management Organization (DMO )

| Scritto da Redazione
Cremona  Affidato a REI Reindustria lo svolgimento di servizi strumentali

Cremona  Affidato a REI Reindustria lo svolgimento di servizi strumentali per il marketing territoriale

Avvio della costituzione della Destination Management Organization (DMO )

Cremona, 27 aprile 2024 - La Giunta, su proposta dell’assessora al Turismo Barbara Manfredini, ha deciso di affidare alla società in house REI - REindustria Innovazione Soc. Cons. a R.L. lo svolgimento di servizi strumentali in materia di marketing territoriale del settore turistico-culturale, segreteria tecnica organizzativa, studio e progettazione di eventi, comunicazione, sviluppo ed attuazione di idee progettuali. Gli obiettivi, contenuti nello schema del contratto approvato con la delibera, sono la valorizzazione, promozione e messa a sistema dell’offerta culturale, museale e turistica della città di Cremona in modo da alimentare la capacità distintiva e la competitività del sistema culturale territoriale, oltre alla sua attrattività turistica.

REI Reindustria svolgerà attività di supporto tecnico-organizzativo e gestionale per massimizzare le ricadute di continuità e coerenza degli investimenti svolti negli anni da parte del Comune di Cremona per quanto riguarda il sistema culturale, museale, turistico, nonché per gli interventi programmati per gli anni futuri, ponendo in essere una struttura di coordinamento e di governance, e in particolare la redazione di uno studio di fattibilità tecnico-economico-giuridico per la costituenda Destination Management Organization (DMO).

L’affidamento, e in particolare lo studio di fattibilità relativo alla DMO, dà seguito agli indirizzi espressi con la lettera di intenti approvata dai Comuni di Cremona, Crema, Casalmaggiore, Soncino, dalla Provincia di Cremona e dalla Camera di Commercio relativa all’avvio di un piano di sviluppo turistico a valenza provinciale.

Altri aspetti rilevanti riguardano l’implementazione di una piattaforma per la gestione dei dati attraverso lo sviluppo di prodotti turistici e di un catalogo dei prodotti, le proposte formative per gli operatori del settore, il supporto continuativo per attività di analisi e stimolo di indicatori di monitoraggio per il raggiungimento degli obiettivi che l’Ente si è posto nel Piano attuativo delle attività del Sistema Museale ‘Cremona Musei’, nel Piano di Salvaguardia del Saper Fare Liutario Cremonese, nel Piano Strategico del Sistema Turistico. E’ previsto infine lo sviluppo della brand identity: strategia e brand manual.

 

 

206 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online