Venerdì, 23 luglio 2021 - ore 18.44

Cremona Campagna vaccinale anti Covid-19, il punto Ufficio Presidenza del CC

La seduta in videoconferenza si terrà giovedì 18 marzo, alle ore 17, con funzioni di commissione consiliare

| Scritto da Redazione
Cremona Campagna vaccinale anti Covid-19, il punto Ufficio Presidenza del CC

Cremona Campagna vaccinale anti Covid-19, il punto nell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale

La seduta in videoconferenza si terrà giovedì 18 marzo, alle ore 17, con funzioni di commissione consiliare

Cremona, 16 marzo 2021 - L'Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale di Cremona si riunirà in videoconferenza, con funzioni di commissione consiliare, giovedì 18 marzo alle ore 17, per fare il punto sulla campagna vaccinale anti Covid-19.

“All'incontro – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Paolo Carletti - sono stati invitati i vertici di ATS Val Padana e di ASST Cremona, nonché i Presidenti dell'Ordine dei Medici e dell'Ordine delle Professioni Infermieristiche, in quanto desideriamo avere una visione, la più completa possibile, sul tema vaccini a Cremona e sull'andamento delle iniziative di prevenzione, così da acquisire pareri ed osservazioni tecniche da chi è maggiormente impegnato sul campo. L'incontro, programmato da tempo, sarà anche l'occasione per avere aggiornamenti sulle vicende che riguardano l'approvvigionamento e la distribuzione delle varie tipologie di vaccini”.

“Il Consiglio Comunale di Cremona – prosegue Carletti - ha già approvato un ordine del giorno incentrato sulla sensibilizzazione alla campagna vaccinale. A tale scopo è stata lanciata la campagna #ConsigliAMOILVACCINO, rivolta alle amministrazioni comunali così da sensibilizzare i consiglieri comunali della provincia a farsi garanti del piano vaccini nelle loro comunità di riferimento. E' doveroso che il Comune tenga costantemente monitorata la situazione soprattutto in una fase tanto delicata e rischiosa della pandemia. Siamo certi che una campagna vaccinale efficace rappresenti la via d’uscita per il ritorno alla nostra quotidiana vita di comunità. Da questa situazione se ne esce solo insieme, operatori, cittadini ed istituzioni, tutti uniti per difendere la comunità in cui viviamo e in cui crescono i nostri figli”.

 

254 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online