Lunedì, 09 dicembre 2019 - ore 22.07

Cremona Esce il nuovo libro di Sergio Ravelli sul caso Tamoil.

Sabato 20 ottobre la presentazione a Milano con il giudice Guido Salvini. “Morire di petrolio. L'Epilogo – a volte capita che il piccolo Davide riesca a sconfiggere il gigante Golia”.

| Scritto da Redazione
Cremona Esce il nuovo libro di Sergio Ravelli sul caso Tamoil.

Cremona Esce il nuovo libro di Sergio Ravelli sul caso Tamoil.

Sabato 20 ottobre  la presentazione a Milano con il giudice Guido Salvini. “Morire di petrolio. L'Epilogo – a volte capita che il piccolo Davide riesca a sconfiggere il gigante Golia”.

Il nuovo libro di Sergio Ravelli sul caso Tamoil (Reality Book, pag. 221, euro 14,00) viene pubblicato poche settimane dopo la sentenza emessa dalla Corte di Cassazione che ha sancito in maniera definitiva, con la verità giudiziaria, una verità storica: la raffineria Tamoil ha inquinato la città di Cremona, provocando un grave disastro ambientale. Nonostante la maggioranza dei dirigenti politico istituzionali non vedessero, sentissero, parlassero.

La sentenza arriva dopo trent'anni di lotte politiche di una minoranza, quella del Partito Radicale, che ha pagato un prezzo altissimo all'unanimismo cremonese fortemente sponsorizzato. L'epilogo di oggi è figlio di questa lunga lotta durata oltre trent'anni, condotta da un manipolo di persone che con forza, determinazione e competenza hanno saputo essere protagonisti e determinanti nella difesa dei diritti di un'intera comunità.

Nel caso Tamoil è accaduto che un gruppo di militanti del Partito Radicale sono riusciti a “giocare alla democrazia” ovvero sono riusciti a costringere le squadre in campo (istituzionali e non) a fare il proprio dovere, a svolgere il proprio ruolo nel rispetto delle leggi vigenti.

Ma se il processo Tamoil si è chiuso con la condanna per disastro ambientale così non si può dire del caso Tamoil. Ora è possibile che un'intera comunità venga risarcita per i gravi danni subiti. Per questo è necessario che il Ministero dell'Ambiente, finora totalmente assente, agisca senza indugio alcuno e promuova l'azione civile per il risarcimento del danno ambientale.

Il libro di Sergio Ravelli sarà presentato in anteprima a Milano sabato 20 ottobre alle 17 nell'ambito dell'incontro pubblico “Ambiente e Giustizia, il caso Tamoil”. All'evento partecipano il giudice Guido Salvini, estensore della sentenza di primo grado, l'avv. Giuseppe Rossodivita, promotore dell'azione popolare in giudizio, Gino Ruggeri, protagonista della costituzione di parte civile, Maurizio Turco, autore di numerose interrogazioni parlamentari sul caso, Gianni Porto, geologo e consulente nel processo Tamoil. Modera il giornalista Emiliano Silvestri.

L'iniziativa, promossa dal Partito Radicale, si terrà presso il grande Gazebo allestito in piazza Cordusio.

19.10.2018

Partito Radicale Nonviolento  Transpartito Transnazionale

 

948 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online