Venerdì, 19 luglio 2019 - ore 16.05

Cremona Padania Acque : Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale

Per il terzo anno consecutivo, Padania Acque ha partecipato al WHP Workplace Health Promotion, il progetto di promozione della salute e di stili di vita salutari nel luogo di lavoro promosso da ATS Val Padana.

| Scritto da Redazione
Cremona Padania Acque : Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale    Cremona Padania Acque : Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale

Cremona Padania Acque : Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale                                          

Per il terzo anno consecutivo, Padania Acque ha partecipato al WHP Workplace Health Promotion, il progetto di promozione della salute e di stili di vita salutari nel luogo di lavoro promosso da ATS Val Padana.

La campagna di sensibilizzazione per la sicurezza stradale è stata realizzata  insieme al comandante della Polizia Stradale di Cremona Federica Deledda

Il gestore unico dell’idrico cremonese ha messo in atto azioni di sensibilizzazione relative al “Contrasto alle dipendenze” (fumo, altre sostanze e ludopatia) e alla promozione della “Mobilità sicura e sostenibile”, mentre nei due anni precedenti la società si è concentrata sui temi dell’alimentazione, dell’attività fisica, pratica sportiva e del welfare aziendale con lo scopo di incrementare il benessere psico-fisico del lavoratore.

Tra le varie iniziative destinate ai propri dipendenti e collaboratori particolare attenzione è stata rivolta al tema della sicurezza stradale attraverso un incontro informativo organizzato in collaborazione con la Polizia Stradale di Cremona nel pomeriggio di martedì 11 giugno presso l’Auditorium AVIS di Cremona.

Il comandante Federica Deledda ha illustrato i comportamenti corretti da attuare alla guida nel rispetto del Codice della strada, con lo scopo di tutelare la sicurezza personale e altrui. La dott.ssa Deledda ha inoltre dedicato particolare attenzione ai rischi e ai pericoli derivanti dal consumo e abuso di sostanze che creano dipendenza, quali alcool e droghe, e le relative conseguenze sociali e per la salute di chi le assume.

«Ringrazio i vertici e la dirigenza di Padania Acque per la collaborazione e l’attenzione verso i dipendenti e il tema della prevenzione degli infortuni stradali in itinere e sul lavoro. Un’azienda moderna e qualificata che dimostra di avere a cuore la salute della persona, prima che del lavoratore, in ogni momento della giornata e non solo durante l’orario lavorativo».

Oltre al presidente Claudio Bodini e all’Amministratore delegato di Padania Acque Alessandro Lanfranchi, che hanno fatto dono alla relatrice di una copia del libro celebrativo dei 65 anni della nascita del Consorzio Acqua Potabile, sono intervenuti quasi 80 dipendenti di Padania Acque, i quali hanno dimostrato vivo interesse per l’argomento trattato nell’ottica di una maggiore consapevolezza per la tutela della sicurezza personale e altrui.

Cremona, 12 giugno 2019

 

 

265 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online