Martedì, 27 settembre 2022 - ore 00.01

Cremona, Porte Aperte Festival: domenica anteprima e concerto di LeLe Battista

Il cantautore sul palco dell’Arena Giardino domenica 12 giugno alle 22:30 (prima, concerto di LinFante e incontro con Marco Steiner su “Corto Maltese”)

| Scritto da Redazione
Cremona, Porte Aperte Festival: domenica anteprima e concerto di LeLe Battista

Si avvicina il Porte Aperte Festival: domenica 12 giugno 2016, ore 22:30, l’Arena Giardino (Viale Po, 52) ospiterà il concerto di LeLe Battista, che suonerà in anteprima i brani del nuovo album. Battista, cantautore, musicista e produttore, nasce a Milano nel 1975. Voce e leader dei disciolti La Sintesi, con questi arrivò a calcare il palco di Sanremo con la canzone Ho Mangiato La Mia Ragazza. Con il gruppo realizza due album: L’Eroe Romantico (NOYS/Sony, 1999) e Un Curioso Caso (Columbia/Sony, 2002), prodotti il primo da Morgan e il secondo da Pino Pischetola. Nel 2006 fa il suo esordio da solista con Le Ombre, scritto in collaborazione con Giorgio Mastrocola (già chitarrista di La Sintesi, Franco Battiato, Max Pezzali) e prodotto da Celso Valli. Nel 2010 esce per Mescal Nuove Esperienze Sul Vuoto, il secondo album da solista, accolto benissimo dalla critica, a cui segue un tour di oltre 20 concerti in tutta Italia. Nel 2013 collabora alla realizzazione di Sheepwolf, secondo album di Violante Placido, dopo aver diviso con lei il palco di Nel Mentre Tour (più di 20 concerti nei quali i due artisti duettano su brani del repertorio di entrambi). Nel 2014 ricopre il ruolo di producer musicale per X Factor lavorando a stretto contatto con Morgan.

Nel 2015 si avventura nella produzione del suo terzo album da solista, ancora senza titolo e di prossima pubblicazione per Parola Cantata Dischi di Mauro Ermanno Giovanardi: un disco nato con un approccio sperimentale e obliquo, tra la jam session e il remix, elettronico e psichedelico, che vede la collaborazione di Leziero Rescigno alla produzione artistica, e il prezioso apporto dello stesso Mastrocola (chitarre e sintetizzatori), di Niccolò Bodini de La Scapigliatura (batteria) e di Gaben (basso). Le 8 canzoni che lo compongono sono state scritte negli ultimi 4 anni e incise seguendo un metodo particolare: i musicisti potevano ascoltare una sola volta il provino del brano da suonare; la canzone veniva successivamente divisa in pattern e questi pattern suonati e registrati durante delle lunghe sessioni estremamente creative e libere da condizionamenti melodici e testuali, in pura libertà espressiva, melodica e timbrica. Il materiale registrato è stato successivamente rielaborato, riprodotto, remixato assieme a Rescigno (Amor Fou, lo stesso Giovanardi, Soul Mio) che ha rimescolato le carte sonore creando atmosfere elettroniche, che vanno dal dream pop al dub, dall’ambient alla new wave.

L’album, in uscita a settembre 2016, verrà presentato in anteprima live esclusiva domenica 12 giugno a Cremona, al Porte Aperte Festival, all’Arena Giardino. Il concerto vedrà la presenza sul palco di cinque musicisti d’eccezione, tra i quali Niccolò Bodini (voce e leader dei cremonesi La Scapigliatura), ospite della serata, che si dividerà tra batteria e voce. Ad accompagnare LeLe ci saranno inoltre Giorgio Mastrocola alla chitarra, Gaben (bassista e cantante, autore del recentissimo Vado) e Feyzi Brera (violinista e anch’egli cantautore, ha da poco pubblicato il suo album d’esordio Perdenti Sensibili).

1310 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online