Venerdì, 19 aprile 2024 - ore 15.26

Cremona Riattivazione dei Comitati di Quartiere 10 - Po, 7 - Maristella, 3 - Cavatigozzi e 15 - Bagnara

Saranno riattivati i quartieri 10 - Po, 7 - Maristella, 3 - Cavatigozzi e 15 - Bagnara

| Scritto da Redazione
Cremona Riattivazione dei Comitati di Quartiere 10 - Po, 7 - Maristella, 3 - Cavatigozzi e 15 - Bagnara

Cremona Riattivazione dei Comitati di Quartiere 10 - Po, 7 - Maristella, 3 - Cavatigozzi e 15 - Bagnara

Da lunedì 20 febbraio è possibile formalizzare la disponibilità a candidarsi

Cremona, 15 febbraio 2023 – Lo scorso mese di dicembre sono state organizzate numerose assemblee con comitati e cittadini, tra queste anche nei quartieri Maristella e Po, dove è emersa la necessità di tornare ad avere un Comitato di Quartiere attivo, che dialoghi con la comunità e l’Amministrazione comunale. Dopo le molteplici sollecitazioni, l’Amministrazione ha così deciso di promuovere, con l’accompagnamento e il supporto del Centro Quartieri e Beni Comuni, un nuovo percorso di attivazione dei Comitati di Quartieri.

Pertanto, a partire da lunedì 20 febbraio e sino a mercoledì 5 aprile, i cittadini interessati a far parte dei Comitati di Quartiere 7 (Maristella) e 10 (Po - Parco - Canottieri - Trebbia) potranno formalizzare la loro disponibilità a candidarsi scrivendo all’indirizzo progetto.periferie@comune.cremona.it.

Il percorso di riattivazione dei due comitati è stato valutato come doveroso proprio perché richiesto dai residenti dei due quartieri, tenuto conto anche della disponibilità di vari cittadini a candidarsi. Le successive tappe vedranno la formalizzazione delle candidature e la comunicazione delle date relative alle assemblee pubbliche di presentazione dei candidati e infine le elezioni dei Comitati.

E' stato valutato opportuno condividere questa opportunità anche con gli altri due Comitati di Quartiere, recentemente decaduti (quartiere 3 Cavatigozzi San Pedrengo e quartiere 15 Bagnara Battaglione Gerre Borghi), promuovendo un nuovo percorso elettorale con alcuni momenti di formazione e informazione sulla cittadinanza attiva e il raccordo con le comunità territoriali.

Questo perché è importante avere una rappresentanza che si faccia carico e che racconti il quartiere con le sue peculiarità, complessità economiche, culturali, di convivenza, di integrazione e di sicurezza, promuovendo l’impegno dei molti cittadini, delle numerose realtà associative che creano e consolidano legami sociali, nonché relazioni di buon vicinato.

 

 

612 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online