Lunedì, 06 dicembre 2021 - ore 16.16

Cremonese-Lucchese : 1-0 Decide Maiorini. Calma e gesso di Giorgio Barbieri

Calma e gesso. La vittoria di oggi contro la Lucchese è importante ma non decisiva. Alla fine del campionato mancano ancora due partite e sulla carta la Cremonese dovrà affrontare due avversari non del tutto tranquilli.

| Scritto da Redazione
Cremonese-Lucchese : 1-0 Decide Maiorini. Calma e gesso di Giorgio Barbieri

Sabato si va a Livorno, in uno stadio dove non è facile giocare, contro una squadra che è in lotta per il terzo o il quarto posto in classifica. In una città dove non tutti si sono dimenticati del famoso spareggio di Perugia con la vittoria grigiorossa in finale (gol del piadenese Guarneri) per la serie B. Insomma, non c'è da stare tranquilli. L'ultima partita allo Zini sarà contro la Racing Roma, che potrebbe già essere retrocessa o ancora in corsa per cercare la salvezza attraverso i playout. Indipendentemente da quello che farà l'Alessandria in queste ultime tre partite la Cremonese deve stare sul pezzo, non mollare di un centimetro nella concentrazione.

I grigiorossi di Tesser intanto oggi hanno inanellato il quinto successo consecutivo. Ha deciso Maiorino con un grande gol, ma è da applausi l'assist di Pesce. Poteva anche essere goleada se Brighenti due volte nel primo tempo, Stanco e Perrulli nella ripresa non avessere sbagliato occasioni abbastanza facili. Così ancora una volta la squadra ha finito con il soffrire gli avversari toscani nella ripresa. Una sofferenza però più emotiva che reale, visto che di parate di Ravaglia non c'è alcuna traccia sul nostro taccuino. E qui bisogna fare un plauso alla organizzazione difensiva, che in queste ultime cinque partite ha permesso agli avversari di segnare solo un gol (del Como), in controtendenza con tutta la fase precedente del campionato. A conferma che le squadre vengono promosse quando prendono pochi gol e non quando ne segnano di più. Anche se la Cremonese vanta l'attacco più forte e nelle ultime cinque gare è andata a segno 8 volte.

Per chiudere un forte e lungo applauso alla tifoseria tutta dello Zini, che non ha mai smesso di incitare la squadra e che ha tributato a Erminio Favalli il giusto ricordo a nove anni dalla scomparsa. A Livorno invece ricorderemo il presidentissimo Domenico Luzzara, scomparso il 29 aprile del 2006.

1515 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online