Venerdì, 20 maggio 2022 - ore 12.09

La vittoria della Cremonese a Wembley contro il Derby County il 27 marzo 1993 di Giorgio Barbieri

Il 27 marzo di 24 anni fa stavo festeggiando la vittoria della Cremonese a Wembley contro il Derby County.

| Scritto da Redazione
La vittoria della Cremonese a Wembley contro il Derby County il 27 marzo 1993 di Giorgio Barbieri

E dopo qualche ora ho potuto alzare la coppa nella hall dell'albergo insieme a Miglioli, Favalli e Carletti, oltre che a Gigi Simoni ed ai giocatori. Noi giornalisti eravamo stati invitati dalla Cremonese al seguito della squadra dal presidente Luzzara. Stesso volo, stesso albergo. Insieme a pranzo e cena, sul pullman con la squadra sino all'ingresso dello stadio londinese. Purtroppo ho potuto girare poco Londra perchè una terribile sciatalgia mi procurava dolore a camminare. E due volte al giorno il grande Bigio Rossi (un saluto lassù) mi faceva punture di muscoril. Ricordo ancora quando il pullman è arrivato a Wembley, con tutti i tifosi del Derby che ci sfottevano e qualcuno di loro sputava verso i finestrini. Ricordo ancora l'entrata allo stadio per noi giornalisti accreditati, con accompagnamento prima al ristorante per mangiare un panino e bere una bibita e poi ai nostri posti in tribuna stampa. Ricordo la chiazza grigiorossa alla mia destra (lì c'erano anche mia moglie e mio figlio, arrivati con il club 'Luzzara'), ho ancora negli occhi le nostre sciarpe sventolare e i cori per la nostra Cremo. Poi la partita, il vantaggio di Verdelli, il rigore sbagliato da Nicolini, il pareggio di Gabbiadini (con la paura di non farcela), il rigore di Maspero, la ciliegina sulla torta di Tentoni. E alla fine Simoni che ritirava la coppa, i giocatori che esultavano e sullo schermo gigante la scritta 'Complimenti Cremonese'. Serata di festa e il giorno dopo sull'aereo dell'Alitalia a dieci chilometri d'altezza il pilota che prende la parola e comunica ai passeggeri che a bordo c'è la Cremonese che ha appena vinto la Coppa invitando tutti ad un applauso. Ricordo Miglioli, Giuseppone, che correva con la coppa in mano fra i sedili dell'aereo. Uno spettacolo. Indimenticabile.

1606 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online