Lunedì, 23 maggio 2022 - ore 00.42

DEGLI ANGELI: CHIEDO RISULTATI DELLE ANALISI DEGLI SVERSAMENTI E GUSTI DEL SERIO

Guasto e sversamento nel Serio Morto a Castelleone

| Scritto da Redazione
DEGLI ANGELI: CHIEDO RISULTATI DELLE ANALISI DEGLI SVERSAMENTI E GUSTI DEL SERIO

C’è la spiegazione di quanto accaduto un mese fa, quando lo sversamento di digestato aveva contaminato le acque dei fiumi Serio e Adda. Arpa, Ats Val Padana e Regione hanno infatti risposto a quanto chiesto (in seguito all’accesso agli atti) a suo tempo dal consigliere regionale del M5S Marco Degli Angeli, che spiega: “ La rottura di una vasca avrebbe causato lo sversamento di circa 400-450 metri cubi di digestato. I danni ambientali, considerata anche l’ingente moria di pesci segnalata e al netto delle azioni compiute dal gestore dell’impianto per minimizzare le conseguenze, sono comunque ingenti”.

Degli Angeli ha interrogato la Regione “al fine di comprendere se ad oggi ci sia evidenza dei risultati inerenti le analisi condotte da Arpa e Ats Val Padana, e soprattutto per comprendere se e come, al fine di prevenire in futuro il ripetersi di incidenti simili, la Giunta abbia intenzione di strutturare controlli ad hoc”.

Conclude Degli Angeli: “Arpa, in collaborazione ai carabinieri Forestali della stazione di Crema hanno svolto ogni atto di polizia giudiziaria utile alla raccolta delle prove, anche con il prelievo di campioni di acque a monte e a valle dello sversamento. Rimane quindi essenziale quantificare i danni effettivi causati all’ambiente, così da comprendere quali misure si possano porre in essere in modo tempestivo. Altrettanto fondamentale, a questo punto, è che gli Enti preposti inizino a ragionare sugli effetti cumulativi di questi impianti, prima di autorizzarne la nascita di nuovi. Soprattutto è bene che si inizi a pensare a misure e controlli ad hoc, onde evitare il ripetersi di incidenti dannosi sia per la salute ambientale sia per il benessere dei cittadini”.

201 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria