Martedì, 07 febbraio 2023 - ore 18.46

DOPO LA CACCIA ALLE STREGHE ARRIVA LA CACCIA ALLO SMARTPHONE

di Paolo Mario Buttiglieri

| Scritto da Redazione
DOPO LA CACCIA ALLE STREGHE ARRIVA LA CACCIA ALLO SMARTPHONE
Pensate che un coltello sia pericoloso. Io lo uso tutti i giorni a tavola per tagliare il cibo che mangio.
Pensate che uno smartphone sia pericoloso? Io lo uso tutti i giorni, a parte quando esco dimenticandolo a casa , per rispondere alle poche chiamate che ricevo e qualche rara volta per chiamare qualcuno.
Come me fanno alcune persone, ma ci sono anche delle persone che abusano dello smartphone e alcune che usano il coltello per aggredire. 
Il problema è lo smartphone o il coltello?
Direi di no. Il problema è se una persona controlla la propria mente e i pensieri che vi sono o se invece i pensieri e la mente sono fuori controllo.
Ma perchè in alcune persone la mente è fuori controllo? La mente risiede nel cervello ed il cervello fa parte del corpo. Se il corpo è rilassato tutto funziona bene, anche la mente. Quando il corpo va in tensione perchè la persona non soddisfa adeguatamente i propri bisogni fisici, allora il corpo comincia a logorarsi e la mente si riempe di pensieri incontrollabili.
La soluzione del problema è semplice: soddisfare sempre il più possibile i bisogni del corpo  
113 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria