Sabato, 26 settembre 2020 - ore 23.36

Ecco perché Grillo sfonda di ARNALDO DE PORTI

Sul “GAZZETTINO” ed. nazionale, del lontano 11 novembre 2012 (ripeto 2012), titolavo “Ecco perché sfonda Grillo”

| Scritto da Redazione
Ecco perché Grillo sfonda di ARNALDO DE PORTI

Ecco perché Grillo sfonda di ARNALDO DE PORTI  

Sul “GAZZETTINO” ed. nazionale, del lontano 11 novembre 2012  (ripeto 2012), titolavo “Ecco perché sfonda Grillo”

Giustificavo l’affermazione con l’operato degli “Schifani” di turno, affastellati nel berlusconismo, ma anche con Napolitano il quale, imbastendo questioni di lana caprina, sarebbe stato costretto,  di lì a poco, a fare ottimi discorsi di natura antropologica di fronte ad un potenziale ingresso dei grillini al governo, a causa di un andazzo politico, quello di allora, che stava alimentando una forte reazione popolare che sarebbe sfociata in tutto ciò che abbiamo visto durante la consultazione politica dello scorso 4 marzo 2018, ossia 5-6 anni dopo il  predetto mio intervento.

Parecchi furono i miei detrattori, anche di certa stampa, quando affermavo queste cose anche su libri che ora come ora diventano attualissimi,  come “Caro Direttore virgola” e “Caro Direttore, questa volta punto…”  tanto da recepire allora un certo avvilimento misto ad afflizione che mi facevano  davvero male all’anima, anche per il fatto che io mi sforzo da una vita per conservare un onesto spirito civico e politico, di fronte ad un mondo che sta diventando sempre più ostile rispetto alla ragione.

Ora si è avverato ciò che presagivo ed, onestamente, non è che io sia addolorato dei risultati elettorali di qualche giorno fa in quanto, sotto sotto, la stramaggioranza del popolo italiano con in mezzo lo scrivente, voleva, come sta succedendo, un repulisti dell’attuale scena politica, il più delle volte disonesta, antidemocratica, arrogante e soprattutto incapace, che ci ha portato ad una situazione molto precaria, anche se “addolcita” ad arte per non creare allarmismi sociali.

Vorrei concludere con questo mio pensiero.  Sono convinto che la poca esperienza dei “grillini”, peraltro tutta da verificare, non produrrà danni in misura superiore a quelli che ci hanno lasciato gli sconfitti: meglio un impreparato onesto al governo rispetto ad un mascalzone scientifico…diceva mio nonno.

ARNALDO DE PORTI   Feltre

504 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online