Venerdì, 12 agosto 2022 - ore 12.04

EMA ha approvato il vaccino di Johnson & Johnson

Ora si attende l'autorizzazione da parte della Commissione Europea

| Scritto da Redazione
EMA ha approvato il vaccino di Johnson & Johnson

L’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha dato il proprio parere favorevole per l’autorizzazione e l’utilizzo del vaccino contro il coronavirus della multinazionale statunitense Johnson & Johnson (J&J). A breve la Commissione Europea dovrebbe autorizzarne definitivamente l’utilizzo, rendendolo il quarto vaccino disponibile nell’Unione Europea dopo quelli di Pfizer-BioNTech, Moderna e AstraZeneca. A differenza di questi, la soluzione di J&J prevede la somministrazione di una sola dose e potrebbe quindi fare accelerare la campagna vaccinale in Europa, che sta procedendo a rilento nonostante siano stati risolti diversi problemi sulle consegne.

J&J aveva fatto domanda all’EMA per l’autorizzazione lo scorso 16 febbraio, mentre poco meno di due settimane dopo il suo vaccino era stato autorizzato per l’uso di emergenza negli Stati Uniti. A differenza dei vaccini a RNA messaggero come quelli di Pfizer-BioNTech e Moderna, il vaccino di J&J è meno costoso e non deve essere conservato in potenti congelatori, comportando quindi meno difficoltà nella gestione delle consegne e nell’amministrazione delle dosi.

207 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria