Lunedì, 16 settembre 2019 - ore 16.38

Fiom-Cgil La protesta Sicta: lavoratori in piazza contro i trasferimenti

Lunedì 4 settembre manifestazione sotto il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture in piazzale di Porta Pia. Fiom Cgil: "Inaccettabile che Enav prosegua lo smantellamento dei presìdi industriali e tecnologici del Mezzogiorno"

| Scritto da Redazione
Fiom-Cgil La protesta Sicta: lavoratori in piazza contro i trasferimenti

I lavoratori del consorzio Sicta, che svolgono attività di ricerca e sviluppo per la gestione e il controllo del traffico aereo, manifesteranno a Roma, presso la sede del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture in piazzale di Porta Pia, lunedì 4 settembre dalle 10.30, contro il trasferimento di tutto il personale della sede di Napoli a Roma e contro la procedura di licenziamento collettivo aperta dalla direzione dell'Enav, qualora i lavoratori non accettassero il trasferimento.

"Vista l'indisponibilità di Enav ad ogni possibile trattativa e le difficoltà di dialogo riscontrate anche in seguito agli incontri tenuti presso il ministero dello Sviluppo economico - scrive in una nota la Fiom Cgil - la nostra organizzazione sindacale insieme alla Fim hanno richiesto un incontro urgente al ministero dei Trasporti, da cui si attende una risposta. È grave che una azienda a controllo pubblico come Enav prosegua lo smantellamento dei presìdi industriali e tecnologici del Mezzogiorno".

Fonte: rassegna sindacale 

568 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online