Martedì, 18 gennaio 2022 - ore 23.38

Gianluca Galimberti #insiemepergliSDG : Cremona può diventare modello nazionale di transizione ecologica

Siamo all’interno di una sfida epocale, in cui noi, anche in virtù del luogo in cui viviamo, abbiamo una grandissima responsabilità.

| Scritto da Redazione
Gianluca Galimberti  #insiemepergliSDG : Cremona può diventare  modello nazionale di transizione ecologica Gianluca Galimberti  #insiemepergliSDG : Cremona può diventare  modello nazionale di transizione ecologica

Gianluca Galimberti  #insiemepergliSDG : Cremona può diventare  modello nazionale di transizione ecologica

Non possiamo parlare di transizione ecologica senza parlare di inquinamento e di clima. Specie qui a Cremona e specie nella nostra pianura Padana.

Siamo all’interno di una sfida epocale, in cui noi, anche in virtù del luogo in cui viviamo, abbiamo una grandissima responsabilità.

Lo abbiamo ribadito anche nel convegno che si è tenuto  in Fiera con enti locali, imprese e aziende sull’Agenda 2030.

Ecco le azioni già in atto come sistema contro l’inquinamento:

-Attiviamo tutti i processi di decarbonizzazione e di diminuzione delle emissioni;

- Aumentiamo l’energia da fonti rinnovabili e da economia circolare e favoriamo il minor uso di energia;

- Affrontiamo i temi cruciali sul tema della qualità dell’aria e della transizione ecologica: trasporti, riscaldamento, agricoltura e zootecnia, forestazione urbana e territoriale, imprese, favorendo processi innovativi e sostenibili;

- Sosteniamo il sistema idrico, dentro un’attenzione generale al sistema fluviale che caratterizza il nostro territorio e con un focus principale sul tema del bacino di fiume Po;

- Miglioriamo l’uso della materia: dai rifiuti ai fanghi non sparsi sul terreno, sempre in una logica di economia circolare e di gerarchia dei rifiuti.

-.Continuare a portare avanti queste azioni, rendendo Cremona modello nazionale di transizione ecologica per l’ambiente e lo sviluppo, è il nostro obiettivo!

-------------

Non sono solo belle parole. C’è tanto impegno fatto e da fare dietro la campagna #insiemepergliSDG, dietro al murale in fiera, al Torrazzo illuminato, ai tanti eventi (dallo sport alla moda).

Quali saranno i prossimi concretissimi passi:

-costruiamo con Regione e governo, a partire dalla forza del nostro sistema, l’hub lattiero caseario come riferimento mondiale di innovazione, ricerca ed esperienza di impresa per la transizione ecologica nell'agro-zootecnia;

-costruiamo un accordo con FAO, Ministero degli Esteri, gli attori del territorio e le Università per incontri internazionali a Cremona e per iniziative con studenti di tutto il mondo in progetti di ricerca nell’ambito della nutrizione e in relazione con le imprese;

-organizziamo alla Fiera una manifestazione annuale sui temi dell'innovazione tecnologica nella zootecnia, agricoltura e agroalimentare, facendone un centro internazionale in questi ambiti.

-Cremona è apprezzata in Italia e nel mondo per tutto quello che sta facendo. Ci sono molti investimenti in gioco sulla transizione ecologica anche negli ambiti di sviluppo agroalimentare (LGH ha annunciato più dei 100 milioni già previsti nel piano Cremona 20/30); il sistema università che abbiamo costruito è ormai un'eccellenza internazionale e punto di forza per le imprese e tutto il sistema Cremona; la nostra città è sensibile e impegnata sul tema della transizione.

-Abbiamo una visione di sviluppo già in atto e con molte prospettive; lavoriamo per le imprese, per la ricerca e per l'ambiente. Tutto questo significa più lavoro e più giovani e una Cremona concretamente più attrattiva!

 

Fonte pag. FB Galimberti

473 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online