Mercoledì, 22 settembre 2021 - ore 13.43

Hosp nuovo a CR : NO Prima va rivista la sanità provinciale | Mauro Agarossi

Signor direttore, nell’articolo «Non sono i muri ma i medici....» che avevo scritto il 23 giugno 2020 sostenevo le stesse osservazioni che il dottor Cavalli esprime in modo così puntuale e lucido.

| Scritto da Redazione
Hosp nuovo a CR : NO Prima va rivista la sanità provinciale | Mauro Agarossi

Hosp nuovo a CR : NO Prima va rivista la sanità provinciale | Mauro Agarossi

Signor direttore, nell’articolo «Non sono i muri ma i medici....» che avevo scritto il 23 giugno 2020 sostenevo le stesse osservazioni che il dottor Cavalli esprime in modo così puntuale e lucido.

Faccio eco: cosa serve un ospedale nuovo quando è sotto gli occhi di tutti che gli ospedali che attirano sono le cliniche private?

Ed allora, come dicevo, bisogna rivedere la sanità provinciale e capire cosa vuole la gente!

Se i «medici e i malati fuggono» ci sarà un motivo e prima di costruire la «cattedrale nel deserto» bisogna avere un progetto, come si dice oggi!

Ripeto ancora una volta che sono i medici e gli infermieri che rendono appetibile il posto dove farsi curare ed ancora che bisogna sapere cosa si deve mettere nel contenitore.

Ammassare strumentazioni nello stesso contenitore può essere un errore se non ci sono persone che le sanno utilizzare e che ne capiscono la utilità!

Sistemate queste esigenze prioritarie ed indispensabili, ben venga il vento nuovo, eventualmente distribuito ad hoc nel territorio provinciale.

Caro dottor Cavalli da una vita porto avanti queste riflessioni, inascoltato, ma monotono continuo.

P.S.: bellissimo ed emblematico l’elenco degli ospedali, ormai storici ma ancora utili e funzionali, che hai segnalato e mi permetto di aggiungere quello universitario di Parma dove mi sono laureato!

Mauro Agarossi Chirurgo ospedaliero (pubblico) per 38 anni Sindaco di Ticengo

439 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online