Mercoledì, 08 aprile 2020 - ore 04.54

I problemi di mobilità per disabili e anziani

Scopriamo insieme quali sono i problemi più comuni e come è possibile risolverli per migliorare la vita e la mobilità di anziani e disabili.

| Scritto da Redazione
I problemi di mobilità per disabili e anziani

La vita di un disabile o di un anziano può risultare talvolta difficile specialmente per quanto concerne gli spostamenti nelle mura domestiche.

Gli anziani, infatti, con l’avanzare dell’età possono riscontrare molteplici problemi motori e articolari che rallentano la mobilità in maniera consistente.

Analogamente, i soggetti che presentano una disabilità possono riscontrare difficoltà motorie. Non essendo completamente autonomi, essi, necessitano di personale che li assista. Questi ultimi, generalmente, devono altresì provvedere agli spostamenti del disabile o dell’anziano (in casa e/o fuori).

In particolare, spesso, la necessità primaria è quella di alzarsi dal letto, dal divano, dalla poltrona oppure di essere spostato nei servizi igienici per le normali cure quotidiane. Questo, infatti, è l’aspetto che maggiormente risulta compromesso quando vi sono problemi di mobilità.

Per le condizioni di immobilità grave sono stati studiati e realizzati i sollevatori elettrici. Questi prodotti sono stati pensati per anziani o disabili che presentano un importante impedimento nel movimento. Infatti, questo dispositivo è in grado di sostituire il movimento meccanico di un soggetto terzo che solleva una persona con difficoltà motorie con un movimento lento e delicato che permette all’interessato di raggiungere in poco tempo la posizione desiderata. Infatti, il sollevatore elettrico, con un movimento molto semplice permette a chiunque di sollevarsi partendo dalla posizione supina o seduta.

Tra i migliori vi sono sicuramente i sollevatori per disabili e anziani di Sollevati. Questi dispositivi risultano particolarmente efficaci e utili.

La tecnologia ha fatto passi da gigante in questo settore progettando strumenti che permettono alle persone con problemi motori di potersi muoversi liberamente ma soprattutto di ritrovare parte della loro indipendenza.

In commercio vi sono numerose soluzioni ideate per sopperire alle più disparate necessità. È necessario, dunque, comprendere quale sia il bisogno dell’anziano o del disabile e acquistare, di conseguenza, lo strumento più adatto alle loro esigenze.

 

Quali sono le soluzioni

Quando ci si appresta ad acquistare uno strumento in grado di migliorare la mobilità di anziani e disabili è necessario scegliere tra una soluzione portatile o fissa. Infatti, si potrebbe avere la necessità di uno strumento mobile come il maniglione di sollevamento. Esso è molto facile da utilizzare. Si solleva il disabile o l’anziano sfruttando la pressione esercitata da chi vuole sollevarlo ed il peso di quest’ultimo si distribuisce in modo equo, dunque, non sono necessari particolari sforzi evitando, così, mal di schiena e strappi lombari. Questo strumento si utilizza quando si vuole far cambiare posizione al disabile o all’anziano, nel caso in cui debba mangiare o vedere la televisione. O semplicemente voglia cambiare la posizione in cui è ormai da tempo.

Per quanto concerne gli spostamenti, uno tra gli strumenti più utilizzati è senza dubbio la sedia a rotelle. Essa è stata pensata per migliorare la mobilità di anziani e i disabili sia fuori che dentro casa. Grazie a questo strumento gli sforzi sia muscolari che ossei sono dimezzati, sia per chi viene trasportato sia per chi deve aiutare l’anziano o il disabile nel movimento.

 

I vari tipi di sollevatori

Sul mercato è possibili trovare molti altri modelli di sollevatore per disabili e sollevatore per anziani. La maggior parte di questi, tuttavia, è pensata per situazioni o condizioni fisiche molto gravi. Tuttavia, possono essere utilizzati anche da chi presenta lievi difficoltà motorie o complicanze temporanee che non permetto di svolgere le normali attività quotidiane.

Tra quelli più pratici da utilizzare fuori casa vi è sicuramente quello trasportabile ovunque. Esso è essenziale ma efficace. Dunque risulta particolarmente indicato se si vogliono fare viaggio o altri spostamenti.

E’ richiudibile, occupa poco spazio ed è pratico da trasportare. Per queste ragioni risulta piuttosto semplice riporlo nella propria autovettura o a bordo di un mezzo di trasporto per effettuare lo spostamento. Non solo, è possibile acquistare sollevatori automatici con motori sempre più piccoli e leggeri i quali si possono facilmente utilizzare in tutte le occasioni quali viaggi, in vista del cambio di casa, spostamento temporaneo in strutture differenti dalla propria abitazione etc.

Per quanto riguarda le differenze tra i sollevatori pensati per le persone disabili e quelli ideati per le persone anziane è bene sottolineare che non vi sono particolari differenze che rendono un prodotto più o meno indicato alle problematiche legate alle suddette condizioni. L’unica variabile che potrebbe determinare delle variazioni nella preferenza è l’azienda di produzione. Infatti, alcune si sono concentrate più sul design e sulla comodità altre, invece, hanno preferito mettere il focus dei loro prodotti sul bilanciamento del peso.

Per fare una scelta ponderata è opportuno rivolgersi ad una persona esperta. Infatti, questi strumenti vanno selezionati con attenzione tenendo in considerazione le condizioni di salute della persona che ne necessita l’utilizzo. È sempre buona norma rivolgersi ad un esperto che sappia indicare quale sia il sollevatore più adeguato alle proprie esigenze.

1691 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria