Sabato, 21 maggio 2022 - ore 09.00

Il Comune di Cremona aderisce a Ora della Terra

L’iniziativa si svolgerà sabato 26 marzo

| Scritto da Redazione
Il Comune di Cremona aderisce a Ora della Terra

Il Comune di Cremona aderisce a Ora della Terra (Earth Hour), evento internazionale ideato e gestito dal WWF che ha come obiettivo quello di richiamare l'attenzione sulla necessità urgente di intervenire sui cambiamenti climatici in corso, mediante un gesto semplice ma concreto: spegnere le luci per un'ora in un giorno stabilito.

Si tratta di un piccolo gesto, ma ricco di significati. La corretta gestione delle risorse energetiche, la riduzione dell’uso dei combustibili fossili e un consumo più consapevole sono obiettivi imprescindibili per cambiare il futuro del nostro pianeta. Il nostro Comune ha già iniziato questo percorso con azioni importanti, impegnato nell’attuazione del piano di transizione ecologica denominato CREMONA 20/30 e in altri progetti ambientali che hanno al centro l'attenzione all'energia (dalla conversione della flotta mezzi del Trasporto Pubblico Locale all’alimentazione elettrica, dall’aumento della raccolta differenziata e del riciclo fino agli interventi di forestazione urbana) e nel suo complesso il sistema Cremona continua in questa direzione anche con l'impegno dell’industria locale verso modelli più sostenibili”, commenta al riguardo il Sindaco Gianluca Galimberti.

L’iniziativa si svolgerà sabato 26 marzo, quando è in programma lo spegnimento dell'illuminazione artificiale dei principali monumenti delle numerose città aderenti in tutto il mondo. Sarà in questo modo possibile dare un forte e concreto messaggio contro il cambiamento climatico e lo spreco delle fonti energetiche fossili che sta producendo l’accumulo di gas serra nell’atmosfera. Un gesto visibile in grado di raggiungere i cittadini di tutte le fasce di età in modo diretto, chiedendo in modo altrettanto diretto l'eventuale adesione delle persone, degli enti e dei vari istituti locali, tra cui quelli scolastici, ad adottare un univoco comportamento e stile di vita all'interno della giornata.

Lo scopo sarà insomma quello di contribuire e allo stesso tempo coinvolgere la popolazione per attuare comportamenti sostenibili orientati al rispetto della nostra Terra ed in particolare all'ambiente di vita a noi circostante. Il tutto incentivando la diffusione di un messaggio orientato ad una maggior consapevolezza sulle conseguenze del consumo indiscriminato di energia, esortando concretamente alla riduzione degli sprechi e ponendo l’attenzione all'utilizzo delle fonti alternative.

A Cremona saranno spente le luci e gli apparecchi elettrici di alcuni tra i principali edifici pubblici dalle ore 20,30 alle ore 21,00, nonché quelli complesso delle Colonie Padane, luogo importante per la cittadinanza e limitrofo ad alcune delle zone verdi maggiormente caratteristiche della nostra città, così da portare l’attenzione sui parchi urbani e gli ambienti verdi

 

limitrofi.

Il messaggio di questa campagna verrà poi indirizzato ad alcuni enti cittadini, in particolare alle scuole, oltre che ai dipendenti del Comune e alla città tutta anche attraverso i canali social.

L'edizione 2022 inoltre vedrà per la prima volta la condivisione dell’Ora della Terra con tutti Comuni del PLIS del Po e del Morbasco per un’attenzione concreta all’ambiente e al Parco di Interesse Sovracomunale del Po e del Morbasco che spesso accompagna molte delle iniziative di educazione ambientale che sensibilizzano la cittadinanza ad avere cura del patrimonio naturale.

236 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria