Domenica, 11 aprile 2021 - ore 23.02

Intestazione fittizia di 552 auto, sei denunce nel Pavese

L'indagine è scattata in seguito all'arresto di uno spacciatore

| Scritto da Redazione
Intestazione fittizia di 552 auto, sei denunce nel Pavese

Sei persone di età compresa tra i 24 e i 48 anni, quattro residenti in provincia di Pavia, una a Milano e una in provincia di Torino, sono state denunciate dai carabinieri per i reati di intestazione fittizia di veicoli, falsità ideologica in atto pubblico, truffa in danno dello Stato e violazioni alle disposizioni in materia di reddito di cittadinanza.

L'indagine è scattata in seguito all'arresto, avvenuto nell'estate dello scorso anno, di un 31enne marocchino ritenuto responsabile di aver ceduto una dose di droga, a Montù Beccaria (Pavia), risultata fatale a un 51enne di Milano.

I militari hanno accertato che l'auto con cui il nordafricano effettuava le attività illecite di spaccio risultava intestata a un'altra persona.

La successiva attività investigativa dei carabinieri ha permesso di scoprire 552 veicoli intestati fittiziamente a varie persone (soprattutto rumeni di etnia sinti e rom, albanesi e marocchini), utilizzati soprattutto per commettere furti e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno elevato sanzioni amministrative per 300.288 euro. Inoltre è stato disposto il sequestro di tutti e 552 veicoli (una 20na sono già stati sequestrati), il cui valore complessivo è superiore ai 2 milioni e 200mila euro. (ANSA).

252 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria