Giovedì, 06 maggio 2021 - ore 00.45

Italia La lotta alla pandemia Coronavirus: 17.012 nuovi casi 141 decessi e 124.686 tamponi dati del 26/10/20

I dati del Ministero della Salute sull'andamento del contagio di Coronavirus in Italia. Oggi 17.012 nuovi casi, 141 decessi e 124.686 tamponi. Ieri si erano verificati 21.273 nuovi casi e 128 vittime con 161.880 tamponi.

| Scritto da Redazione
Italia La lotta alla pandemia Coronavirus: 17.012 nuovi casi 141 decessi e 124.686 tamponi  dati del 26/10/20

Italia La lotta alla pandemia Coronavirus: 17.012 nuovi casi 141 decessi e 124.686 tamponi  dati del 26/10/20

I dati del Ministero della Salute sull'andamento del contagio di Coronavirus in Italia. Oggi 17.012 nuovi casi, 141 decessi e 124.686 tamponi. Ieri si erano verificati 21.273 nuovi casi e 128 vittime con 161.880 tamponi. 

Percentuale tamponi/positivi al 13,6% La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati si aggira intorno al 13,6%. Lo si evince dal nuovo bollettino emesso dal ministero della Salute. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore (124.686) sono circa 40 mila in meno rispetto a ieri, quando erano stati 161.880.

Oggi i ricoverati con sintomi in Italia sono complessivamente 12.997, rispetto a ieri 991 in più. In terapia intensiva sono 76 in più nelle ultime 24 ore per un totale di 1.284 in Italia.  In isolamento domiciliare 222.403, pari a 13.376 in più rispetto a ieri.

Il totale degli attualmente positivi è di 236.684, cioè 14.443 in più rispetto a ieri. Tra dimessi e guariti si contano 268.626 persone, in aumento di 2.423 unità.

I deceduti sono 141 nelle ultime 24 ore per un totale nazionale di 37.479. I casi totali sono 542.789 (+17.012). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 124.686 per un totale di 14.778.688

 

Sono 3.570 i nuovi positivi al coronavirus in Lombardia con 21.324 tamponi (quasi 14mila in meno di ieri) e 17 i nuovi morti per un totale di 12.252 dallo scorso febbraio. È quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. La Lombardia resta la regione italiana con più casi nelle ultime 24 ore

La Regione Abruzzo comunica che dal totale sono stati sottratti 2 casi dei giorni passati in quanto pazienti già in carico in altre Regioni e/o casi duplicati.

La Regione Emilia Romagna comunica che in seguito a verifica sui dati comunicati nei giorni passati sono stati eliminati 3 casi in quanto giudicati non casi COVID-19. Si corregge pertanto il numero totale dei casi comunicato ieri: numero corretto 46.731.

In Toscana 2.171 nuovi casi, 13 decessi I ricoverati in Toscana sono 889 (64 in più rispetto a ieri), di cui 110 in terapia intensiva (1 in meno). Oggi si registrano 13 nuovi decessi: 4 uomini e 9 donne con un'età media di 83 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 5 a Firenze, 1 a Prato, 1 a Pistoia, 1 a Massa Carrara, 2 a Lucca, 1 a Livorno, 1 a Arezzo, 1 residente fuori Toscana.

 In Campania 1.981 positivi  In Campania oggi i nuovi positivi sono 1.981, di questi 146 sono sintomatici e 1.832 sono asintomatici. I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono 11.569. Lo comunica l'unità di crisi della Regione. I decessi, avvenuti tra il 23 e il 25 ottobre, ma registrati oggi, sono 16, mentre sono 10 le persone guarite. In totale, la Campania, dall'inizio dell'emergenza Covid, registra 40.594 positivi su 871.772 tamponi. I deceduti sono 587, 9.332 i guariti.

Nel Lazio 1.698 positivi e 16 decessi  Oggi nel Lazio "su circa 19 mila tamponi si registrano 1.698 casi positivi, 16 i decessi e 91 i guariti. Sale leggermente il rapporto tra positivi e i tamponi. I ricoveri di questa seconda ondata hanno già superato la quota massima della prima ondata con una ascesa della curva molto repentina. La priorità del sistema sanitario è salvare vite umane. Su Salutelazio.it il bando per reclutare personale in quiescenza. Sono 400 i giovani medici tirocinanti dei corsi di formazione di medicina generale che verranno messi a disposizione per tirocini formativi nei servizi di prevenzione delle Asl per i tracciamenti". Lo sottolinea l'assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato in una nota al termine dell'odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù. D'Amato ricorda che da domani tutti i drive-in di Roma saranno accessibili solo previa prenotazione online.

Piemonte; 1625 contagi, 12 morti e +250 ricoveri Sono 1625, oggi, i nuovi contagi da Covid comunicati dall'Unità di crisi regionale piemontese, dopo l'esito di 11.637 tamponi. Il 47% sono asintomatici. I morti sono 14, di cui due registrati nella giornata odierna. I ricoverati in terapia intensiva salgono a 102 (+8 rispetto a ieri), negli altri reparti a 1849, con un incremento di 247 pazienti. Le persone in isolamento domiciliare sono 19.316. Ieri era stato raggiunto il numero record di casi positivi giornalieri, nella seconda ondata: 2.287, a fronte di 12.657 tamponi processati. Si aggiungono oggi 98 pazienti "virologicamemente guariti", mentre 1554 lo sono "clinicamente".

Emilia Romagna, 1.146 nuovi casi Sono 1.146 i nuovi contagi da Covid in Emilia-Romagna: un numero sostanzialmente in linea, anche se più basso di qualche unità, con quello di ieri. Per trovarli sono stati fatti 12.083 tamponi. Si contano tre morti: una donna di 95 anni in provincia di Parma e due uomini, uno di 78 e uno di 84 anni in provincia di Modena. Il 94% dei casi attivi è in isolamento domiciliare perché non necessita di particolari cure, ma tornano a crescere i ricoverati: i pazienti in terapia intensiva sono 93, cinque in più di ieri, quelli negli altri reparti Covid 816 (+59). Dei nuovi positivi più della metà (668) sono asintomatici e 222 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone La provincia con più contagi è quella di Bologna (267), a seguire Reggio Emilia e Modena (entrambe con 151 nuovi casi).

In Veneto più di 1.129 positivi In Veneto nelle ultime 24 ore ci sono stati 1.129 nuovi positivi, i ricoverati attuali nei reparti degli ospedali sono 695 mentre nelle terapie intensive sono stati ricoverati 81 pazienti; 3 i nuovi decessi. A presentare i dati è stato il presidente del Veneto Luca Zaia oggi nel corso del punto stampa nella sede della Protezione civile di Marghera.

Puglia, 424 contagi e dieci morti Sono 424 i nuovi casi di contagio da coronavirus registrati in Puglia su 3.057 test processati. E sono dieci le morti causate dal virus: nove in provincia di Bari e uno nella Bat. I dati sono contenuti nel report diffuso dalla task force regionale che si occupa della emergenza sanitaria. I casi di attuali positivi sono 8.279: 648 sono i ricoverati.

In Abruzzo 348 nuovi casi e 10 decessi Sono 348 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 3.204 tamponi: è risultato positivo il 10,86% dei campioni analizzati. Il totale regionale dei casi sale a quota 8.414. Si registrano ben dieci decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 524. Aumentano rapidamente gli attualmente positivi al virus e, di conseguenza, i ricoveri e le terapie intensive. I nuovi pazienti hanno età compresa tra i 3 mesi e i 96 anni.

614 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online