Venerdì, 17 settembre 2021 - ore 14.39

La Candelora di Cesare Vacchelli ( Piadena Drizzona)

Un bella poesia di Cesare Vacchelli sul pianeta che si sta scaldando

| Scritto da Redazione
La Candelora di Cesare Vacchelli ( Piadena Drizzona)

La Candelora di Cesare Vacchelli ( Piadena Drizzona)

Un bella poesia di Cesare Vacchelli sul pianeta che si sta scaldando

Il pianeta si sta scaldando. e il clima sconvolgendo;

le stagioni son cambiate, e anche nel numero variate;

è pertanto un’illusione del meteo far la previsione;

"Quando vien la Candelora de l'inverno semo fora ma se piove o tira il vento de l'inverno semo dentro"

questa tradizione popolare, non possiamo dimenticare;

non solo per tramandarla, ma perché la situazione, vogliamo recuperarla;

così, anche “la Candelora” sia un’occasione, per una pausa di riflessione;

di indugiare, non è più il tempo, serve un rapido cambiamento!

Le fonti fossili abbandoniamo, e l’energia del sole utilizziamo;

le correnti oceaniche ripristiniamo, e la catena della vita preserviamo;

del deserto fermiamo l’avanzata, e all'agricoltura sostenibile, diamo l’attenzione meritata;

l'atmosfera purifichiamo, e i nostri polmoni risaniamo;

i ghiacciai ricostituiamo, all'uomo e alla natura, l'acqua garantiamo;

le rotte artiche cancelliamo, e la globalizzazione depotenziamo;

ad un'economia locale ritorniamo, così la giustizia sociale riequilibriamo;

la biodiversità salvaguardiamo, e la vita sul pianeta conserviamo;

molto c’è da fare, ma al nostro ruolo, non possiamo abdicare;

il creato, ci è stato affidato, e a Madre Terra dobbiamo ridare fiato;

quella candela, oggi, tutti quanti accendiamo, e la speranza nella vita costruiamo!

(Cesare Vacchelli)

“La Candelora”, 2 febbraio 2018

 

279 visite

Articoli correlati

Petizioni online
Sondaggi online