Martedì, 17 settembre 2019 - ore 11.05

La Mela di Aism All'evento è legato anche l'sms solidale 45591

L'evento di sensibilizzazione, informazione e raccolta fondi che si terrà sabato 10 e domenica 11 ottobre in 4 mila piazze italiane

| Scritto da Redazione
La Mela di Aism All'evento è legato anche l'sms solidale 45591

Una parte dei fondi raccolti andranno a sostenere i progetti scientifici che riguardano l'ambito della SM Progressiva ancora oggi orfana di terapie. Sono un milione di persone con SM nel mondo e 25 mila solo in Italia le persone colpite da forma progressiva di sclerosi multipla.

A titolo informativo e per eventuali approfondimenti alleghiamo l'ultimo comunicato inviato sul bando internazionale rivolto alla ricerca sulla sclerosi multipla progressiva assegnato a 11 progetti internazionali tra cui 2 hanno come capofila ricercatori italiani dell'Istituto  San Raffaele di Milano ( alleghiamo anche le interviste ai due ricercatori)

L'altra parte dei fondi andranno a implementare i servizi di AISM erogati alle persone con SM. In particolare i servizi rivolti ai giovani con SM, a famiglie e a genitori di bambini con SM.

Sono oltre 75 mila persone con SM in Italia e di questi i giovani  tra i 20 e i 40 anni sono circa 38 mila. La SM è la seconda causa di disabilità tra i giovani dopo gli incidenti stradali. Tra i servizi di di informazione rivolto ai giovani alleghiamo l'ultimo e-book e video tutorial realizzato da AISM legato al tema della sessualità.

Per qualsiasi altra informazione vi invito a visitare il sito www.aism.it.

 

In allegato scheda sulla Sclerosi Multipla

 

 

Allegati Pdf:

Allegato PDF 1

1050 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria

ADUC Vita da cani. Oggi mi guardo la tv con il mio cane: ‘che ti va di vedere?’

ADUC Vita da cani. Oggi mi guardo la tv con il mio cane: ‘che ti va di vedere?’

Quando Perry, il mio amico carlino, vede, o sente, un cavallo in tv scoppia il finimondo e anche se apparentemente sembra dormire si lancia in un attacco sfrenato contro la televisone. Basta anche la sagoma in un cartone animato o il rumore degli zoccoli e scatta contro la tv con l'agilita' che non e' proprio una caratteristica della sua razza. Con lui e' impossibile vedere un film western o una gara di cavalli!