Sabato, 21 settembre 2019 - ore 19.06

L'avventura umanitaria di Fabio Moreni| M.Faverzani

| Scritto da Redazione
L'avventura umanitaria di Fabio Moreni| M.Faverzani

L’avventura umanitaria di un uomo di fede 
mercoledì 29 maggio 2013 - ore 20.45
Cascina Moreni - Via Pennelli, 1 - CREMONA
 
In occasione del XX anniversario della scomparsa, viene presentato a Cremona il libro su Fabio Moreni, scritto da Mauro Faverzani,
29 maggio 1993: in una zona sperduta della Bosnia dilaniata dalla guerra, vengono falcidiati i corpi di Fabio Moreni, Sergio Lana e Guido Puletti. Sono semplici vo­lontari, giunti lì con l’unico scopo di portare aiuti umanitari alla popolazione affamata e sofferente. Fabio Moreni aveva tutto ciò che un ragazzo poteva desiderare: era intelligente (laureato a soli 21 anni alla Normale di Pisa), brillante nelle relazioni umane, di bell’aspetto e ricco imprenditore (responsabile dell’azienda ereditata dal padre, morto prematuramente). Che cosa lo aveva spinto a impegnarsi in continui viaggi nella ex Jugoslavia messa a ferro e fuoco? Non solo motivi uma­nitari, ma soprattutto un vero e proprio cammino di fede, che lo ha condotto a incontrare Cristo nella sofferenza dei fratelli provati dal conflitto.
Queste pagine presentano la sua vita, lasciando che a parlare sia­no Fabio stesso attraverso i suoi scritti, molti dei quali inediti, la mamma Valeria con i suoi ricordi, puntualmente appuntati, e quanti lo hanno personalmente conosciuto.
 
Il testo si avvale di una Prefazione del cardinal Vinko Puljić, arcivescovo metropolita di Vrhbosna-Sarajevo, che scrive: “Gli operatori di pace sono i primi collaboratori di Dio. In questo spirito osservo la vita di Fabio, consumatasi e donatasi per la realizzazione della pace. .Avendo vissuto in prima persona quella feroce guerra che ha colpito la mia terra, posso testimoniare che cosa sia capace di fare l’odio. Per questo so profondamente apprezzare quanti abbiano creduto l’amore più forte della morte. […]Come testimone della guerra, esprimo profonda ammirazione e gratitudine per chi ha donato la vita per la pace. Il mondo troverà il proprio senso nelle anime e nei cuori di coloro che portano dentro di sé questi valori”.
 
La memoria di Fabio Moreni è oggi tenuta viva dalla Fondazione a lui intitolata, sorta nel 1994 per volontà della madre e di un gruppo di amici che desiderano ricordarne la fede esemplare. Scopo della fondazione non è quella di mantenere vivo non soltanto il ricordo, ma anche la testimonianza lasciata da Fabio, attraverso opere sociali di solidarietà e di carità, sia nel territorio cremonese sia in Paesi in via di sviluppo.  A sostegno di queste attività saranno devoluti i proventi per diritti d’autore derivanti dalla vendita del volume.

Mauro Faverzani
Mauro Faverzani, laureato in filoso­fia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è giornalista, direttore dell’emittente cremonese Radio 883, direttore editoriale del mensile Radici Cri­stiane. Scrittore e saggista, collabora con diverse testate e agenzie, locali e nazionali.
 
Con preghiera di pubblicazione
Roma, 24 maggio 2013
 
Ufficio Stampa Paoline
Via Antonino Pio, 75
Roma

2290 visite
Petizioni online
Sondaggi online

Articoli della stessa categoria